imposte-non-pagate,-inviati-atti-di-riscossione-per-quasi-5-milioni-–-cremonaoggi

Imposte non pagate, inviati atti di riscossione per quasi 5 milioni – Cremonaoggi

E’ tempo di riscossioni per l’amministrazione comunale di Cremona, che ha emesso gli importi di accertamento di Imu e Tari relativi alle imposte non versate: si parla di un importo totale di quasi cinque milioni di euro (4,7 milioni), di cui 3,6 milioni per l’Imu e 1,094 per la Tari.

A seguito delle veridiche effettuate, l’amministrazione ha quindi emesso 3.471 avvisi per l’Imu non pagata, e 1.052 per la Tari non pervenuta.

Per quanto riguarda l’anno in corso, peraltro, è già scaduto il 4 novembre il termine per il pagamento della seconda rata dell’acconto Tari, mentre il saldo andrà pagato in un’unica rata entro il 30 dicembre. Relativamente all’Imu, invece, scadrà il 16 dicembre il termine per il pagamento del saldo. A parte casi particolari, le aliquote 2022 sono le stesse dello scorso anno. E’ sempre possibile calcolare online l’Imu dovuta e pagarla direttamente, oppure stampare l’F24. lb

© Riproduzione riservata

Related Posts