insalata-agrodolce-di-cocomero,-l’antipasto-o-contorno-che-non-vi-aspettate!

Insalata agrodolce di cocomero, l’antipasto o contorno che non vi aspettate!

Insalata agrodolce di cocomero: un’idea originale per gustare in modo diverso il frutto estivo per eccellenza… questa volta come antipasto o contorno!

Facilissima da preparare, l’insalata agrodolce di cocomero è un piatto freschissimo e croccante, a patto che sappiate scegliere un’anguria ben matura e succosa. Super diuretico, il cocomero in insalata si preparare in pochi semplicissimi gesti. Ricco di acqua, di minerali e di vitamine il cocomero, o anguria, è un frutto versatile e tipico della stagione calda.

Per scegliere un cocomero maturo provate a staccare un pezzetto di buccia con un’unghia, se la buccia si stacca senza difficoltà allora avete in mano un’anguria matura e buona. Un altro trucchetto della nonna è quello di battere seccamente il frutto intero con le nocche delle mani, se il suono è chiaro e nitido, significa che il cocomero è ben maturo.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Insalata agrodolce di cocomero
Insalata agrodolce di cocomero

Preparazione insalata agrodolce di cocomero

  1. Prendete un cocomero precedentemente lasciato in frigo, tagliate due belle fette alte un paio di centimetri, togliete la buccia e riducetelo in dadini grossi, conservando anche i semi. Ricordate che i semi hanno un’azione lassativa, quindi magari non mangiateli tutti.
  2. Preparate una vinaigrette con due cucchiai di aceto balsamico e due cucchiai di miele biologico, mescolate bene e solo dopo, aggiungete questo condimento alla dadolata di cocomero, girate ripetutamente.
  3. Lavate bene la menta, staccate le foglie fresche e distribuitele sull’insalata, aggiungete un pizzico di sale e girate ancora per ottenere un’insalata agrodolce ben condita.

Questa insalata può essere preparata con un piccolo anticipo e conservata in frigo sino al momento di servirla. In questo modo il cocomero rimarrà fresco, i sapori del condimento saranno più decisi e l’acqua biologica rilasciata dal frutto si mischierà alla vinaigrette formando un sughetto spettacolare. Portate in tavola e servite qualche cucchiaiata a ogni commensale, sarà un successo.

Se desiderate vi piace questo frutto non potete esimervi dallo scoprire come si taglia perfettamente un’anguria!

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento l’insalata fredda, o al massimo potete conservarla in frigo per qualche ora prima di servirla. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Iscriviti alla newsletter di Primo Chef per scoprire le nuove ricette, i consigli e le novità. Prima di tutti.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram

Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Clicca qui per entrare nel nostro gruppo

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 – PC

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

27 − 19 =