joaquin-cortes-dopo-la-morte-della-madre-per-mesi-ha-smesso-di-mangiare

Joaquìn Cortès dopo la morte della madre per mesi ha smesso di mangiare

Joaquìn Cortès a Verissimo racconta la sua vita, le emozioni più forti, tra queste anche il dolore immenso per la morte della madre. Aveva smesso di mangiare e dormire, aveva smesso di vivere, poi un giorno ha sentito un abbraccio, nella stanza non c’era nessuno, era lei che gli diceva di tornare a ballare. Il ballerino ospite della puntata di Verissimo del 20 marzo 2021 racconta anche l’emozione della nascita del secondo figlio: Andrea, un mese fa. Joaquìn Cortès è innamorato dei suoi bambini, della sua compagna, è felice. Per loro prova un amore che definisce autentico e cristallino: “Quando diventi padre subisci un cambiamento radicale”, per lui è stato così. 

JOAQUIN CORTES A VERISSIMO 

Con il flamenco ha sempre fatto emozionare tutti ma nell’intervista con Silvia Toffanin emozione anche con i suoi ricordi, il suo dolore. Il danzatore di flamenco racconta della mamma scomparsa nel 2008: “Quando è successo stavo per mollare, mi sono sentito perso, ero da solo. Non volevo vedere nessuno, mi sono chiuso dentro la sua stanza e per alcuni mesi ho dormito sul suo letto. Non mangiavo e non dormivo più. Poi, un giorno ho sentito come un abbraccio, non c’era nessuno con me ma è stato come se mia mamma fosse lì a spronarmi di tornare a ballare, perché quello era il mio dono”. Una perdita che oggi dopo tanti anni fa meno male ma è un dolore che resta.

Cortès è felice accanto a Monica, la sua compagna. Stanno insieme da dieci anni, hanno due bellissimi bambini, Romeo e Andrea, non sono sposati, non ne hanno bisogno. C’è però sempre un’altra donna nella sua vita, così chiama la danza:La mia prima donna è la danza. L’ho scoperta da piccolo, è stato un colpo di fulmine e continuo a esserne innamorato come la prima volta”. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *