johnny-cash,-la-sua-casa-acquistata-da-un-fan

Johnny Cash, la sua casa acquistata da un fan

Era il 1956 quando Johnny Cash cantava I Walk the Line (Rigo dritto), una delle canzoni più amate di sempre del cantautore country americano. «Ho scritto questa canzone a Gladewater, nel Texas – ha raccontato Johnny Cash in una vecchia intervista – ai tempi mi ero sposato da poco (con Vivian Liberto, ndr), e immaginavo di raccontare la mia promessa di affetto». E in effetti è proprio una promessa, questa canzone, una vera poesia d’amore, nata da un’attenta osservazione delle dinamiche del cuore. Una promessa fatta non tanto a una donna, ma all’amore, al quale avrebbe dedicato la vita. E rivolto anche a molte cose, anche materiali, come questa villa che lui stesso fece costruire nel 1961. 

@Mark Corcoran for Douglas Elliman Realty

Una casa di 420 metri quadrati nelle zone rurali di Casitas Springs, in California, un luogo tranquillo dove vive ancora una comunità di 1.000 abitanti situata a 3 km a est del lago Casitas. In origine, nel 1864, si chiamava Arroyo de Las Casitas (Insenatura delle Casette), oggi si sviluppa lungo la Strada Statale 33. Un posto lontano dalle tentazioni del rock’n’roll, un luogo isolato e molto privato, in cui Johnny Cash e sua moglie Vivian, con le loro quattro figlie (Rosanne, Kathy, Cindy e Tara), avrebbero potuto godersi la vita familiare in collina per tutta la vita. Eppure la storia è andata diversamente.

Oltre il valore di vendita

Nato 26 febbraio 1932, Johnny Cash proveniva da una numerosa famiglia di contadini dell’Arkansas, dedita alla coltivazione e alla raccolta del cotone. I suoi genitori e i suoi fratelli non lo sapevano che quel bambino sarebbe diventato nel giro di qualche anno la leggenda della musica country. E che avrebbe potuto permettersi una casa come questa. Una casa dove Cash avrebbe voluto vivere tutta la vita ma nel 1966 ha divorziato da Vivian, che però vi rimase fino ai primi anni 2000 risposandosi con l’agente di polizia di Ventura, Dick Distin, nel 1968. La casa di Johnny è stata messa sul mercato lo scorso giugno a 1,795 milioni di dollari (1.800 milioni di euro) ma è stata venduta a uno dei suoi fan per 1,850 milioni di dollari (1,88 milioni di euro) – 55.000 dollari oltre il prezzo richiesto.

I concerti in collina

Secondo l’agenzia immobiliare Douglas Elliman, rappresentata in questo caso da Adam McKaig e Melissa Borders, «Johnny ha acquistato il terreno e ha costruito la casa secondo i suoi desideri; scegliendo la posizione esatta di tutte le stanze. Ha creato una sorta di santuario appartato, unico nel suo genere, considerata anche l’estensione ridotta della cittadina. Ogni luogo qui parla di Johnny, anche la collina sopra la casa, dove l’artista organizzava concerti montando diversi amplificatori affinché tutta la città potesse ascoltarlo».

Related Posts