la-cremonese-acciuffa-il-pari-a-salerno.

La Cremonese acciuffa il pari a Salerno.

Cremonese’s Cristian Buonaiuto goal opportunity during the Italian Serie A soccer match US Salernitana vs US Cremonese at the Arechi stadium in Salerno, Italy, 05 November 2022. ANSA/MASSIMO PICA

Salernitana e Cremonese pareggiano 2-2 nel match valido per la 13esima giornata della Serie A 2022-2023. I campani salgono a 17 punti, i lombardi sono a quota 6.

La Salernitana sblocca il risultato al 3′. Carnesecchi smanaccia un cross di Candreva, Piatek piomba sul pallone e insacca da pochi passi: 1-0. La Cremonese pareggia all’11’ con un capolavoro di Okereke. L’attaccante calcia al volo da 20 metri, sinistro splendido e 1-1. La Salernitana torna in vantaggio al 38′ con Coulibaly: inserimento nel cuore dell’area lombarda, tocco preciso e 2-1. La Cremonese acciuffa il nuovo pareggio in extremis. Calcio di rigore per fallo di Fazio su Zanimacchia, sul dischetto va Ciofani. Sepe respinge il tiro, Castagnetti ribadisce in rete: tutto inutile, il penalty va ripetuto. Ciofani si fa parare anche il rigore bis, ma arriva sul pallone ribattuto da Sepe e segna il 2-2 all’89’.

Massimiliano Alvini, tecnico della Cremonese, ai microfoni di Dazn, ha analizzato il pareggio arrivato in extremis contro la Salernitana: “In panchina è sempre una sofferenza ma questo vale per tutti gli allenatori. Per chi ha dentro la passione, per chi ama questo lavoro, per chi insegue un sogno. Comunque sono contento per i miei calciatori: è stata una partita dalle mille emozioni in un ambiente fantastico. Ora pensiamo alla prossima. La mia squadra ha un enorme carattere, però non abbiamo ancora vinto: questo è il mio cruccio. Giochiamo certe partite, come avvenuto oggi, e non riesci a portare a casa i tre punti: la Cremo meriterebbe qualcosina di più per quello che mostra in campo. Ce la siamo venuti a giocare per vincere, consapevoli della loro forza”.

Le difficoltà del reparto difensivo

“Abbiamo il difetto di prendere gol facilmente, abbiamo regalato due gol: è lì che dobbiamo migliorare ed è lì che devo incidere di più. Ma resta una partita di enorme carattere”.

Il prossimo match contro il Milan

“Vogliamo essere all’altezza della situazione e sono certo che i miei calciatori lo saranno: daremo tutto perché abbiamo idee, entusiasmo e inseguiamo un sogno”.

Related Posts