la-forza-di-carolina-marconi-mentre-rasa-i-capelli-e-continua-a-sorridere-(video)

La forza di Carolina Marconi mentre rasa i capelli e continua a sorridere (Video)

Senza un capello in testa Carolina Marconi non perde la sua bellezza ma non è solo l’aspetto esteriore ad incantare. L’ex gieffina ha una forza incredibile e più di tutto mostra agli altri l’ottimismo, svela il lato positivo di ogni cosa. Si è rasata da sola Carolina Marconi, mentre la sorella riprendeva tutto per poi pubblicare il video lei continuava a sorridere. Ha annunciato che il momento era arrivato, che non ce la faceva più a vedere i suoi bellissimi capelli cadere a ciocche. Sta affrontando la chemioterapia, fino a dicembre la Marconi sarà sotto cura per prevenire una recidiva. Un tumore al seno preso in tempo, ha già subito le operazioni necessarie, anche per la ricostruzione ma Carolina Marconi sembra non perdere un colpo, non perdere mai la forza.

CAROLINA MARCONI BELLISSIMA ANCHE SENZA CAPELLI

C’è anche chi le consiglia di restare così, con la pelatina, come la chiama lei, perché è bellissima. Ed è vero, è un incanto. I momenti di sconforto però arrivano anche per lei, solo che Carolina li trasforma subito in positività e sorvola su quei momenti, ne parla velocemente, poi torna a sorridere a ripetere che è solo una situazione da risolvere.

“Ecco a vuoi la vostra pelatina, ho rasato i capelli da sola non ne potevo più ..vederli cadere,e rasarli è  stata una liberazione. Comunque con questo caldo sono molto fresca e leggera vediamo sempre il lato positivo. Comunque non mollo mai l’umore a “pallettoni “nonostante tutto ..la salute è la cosa fondamentale ..questo percorso mi sta insegnando molto.. dico sempre che non sono malata ..non siamo malati ..solo e’ una situazione da risolvere”. Poi il grazie a tutti per i messaggi che l’aiutano ad andare avanti, tutti positivi. Con lei anche tantissime amiche vip che le ricordano quanto è bella, sempre, ammirate dalla sua forza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *