la-riviera-ligure-consigliata-da-forbes:-ecco-i-borghi-piu-belli

La Riviera Ligure consigliata da Forbes: ecco i borghi più belli

Forbes ha stilato una nuova lista di borghi italiani da visitare, concentrandosi in particolare sulla Riviera Ligure, dove ci sono quattro meravigliosi luoghi assolutamente da non perdere. Ecco quali sono e cosa hanno di tanto speciale.

I borghi più belli secondo Forbes
La Riviera Ligure consigliata da Forbes: ecco i borghi più belli. Credits: Wikimedia Commons

In Italia, si sa, sono tantissime le bellezze ammirate anche oltreoceano. Gli americani, infatti, amano tanto il Belpaese e la famosa rivista Forbes ha stilato una nuova lista dei borghi più belli d’Italia, invitando i turisti a riprendere i viaggi nella nostra terra.

Stavolta, il focus è la Riviera Ligure, location diventata ancora più famosa negli USA dopo l’uscita di Luca, nuovo film Disney/Pixar ambientato proprio in queste terre. Vediamo quali sono i borghi consigliati da Forbes e quali sono le loro caratteristiche.

I borghi più belli consigliati da Forbes

Forbes ha pubblicato una nuova lista che contiene 4 dei borghi più belli del nostro Paese, tutti concentrati sulla Riviera Ligure. Quattro paradisi costieri che forse non molti conoscono, ma che bisogna segnare per i prossimi tour in questa regione.

I borghi in questione sono Noli, Cervo, Tellaro e Nervi, quattro perle della Liguria meno note di altre ma tutte da scoprire. Vediamole insieme nel dettaglio.

Noli, un borgo pieno di storia

In provincia di Savona si trova un borgo medievale fantastico, ovvero Noli. Un luogo unico per chi ama sia conoscere la storia e le tradizioni, sia per chi vuole tuffarsi in un mare da sogno.

La storia di Noli è molto importante. Questo piccolo borgo era un tempo una repubblica marinara, come Venezia, Pisa e Genova, e riuscì a mantenere la sua indipendenza molto più a lungo di alcuni rivali più noti. Il centro storico è molto ben conservato e, camminando per le sue strade, l’importanza della sua storia è palpabile. Qui potrete visitare il Castello di Monte Ursino, costruito nel corso di centinaia di anni e che serviva come forte per avvistare possibili nemici.

Se amate il mare, ovviamente non può mancare un bagno nell’acqua cristallina di Noli, designata Bandiera Blu. Consigliata la Spiaggia dei Pescatori, raggiungibile dal centro.

Cervo, un borgo magico

Cervo è un grazioso villaggio sulla costa della Riviera Ligure, con una storia molto antica alle spalle. Infatti, è proprio a Cervo che, più di 2000 anni fa, i Romani si stabilirono sulla Via Aurelia, all’epoca importante strada commerciale che portava in Francia e in Spagna.

Un borgo medievale davvero caratteristico, dall’atmosfera quasi magica, un agglomerato molto pittoresco di case su una collina, che guarda a una piccola spiaggia di ciottoli e al mare limpido.

Una delle principali attrazioni del centro storico è la bella chiesa barocca di San Giovanni Battista, a picco sul mare. C’è poi l’Oratorio romanico di Santa Caterina, che contiene affreschi del XVIII secolo, e la Rocca medievale Clavesana, che ospita il Museo Etnografico del Ponente Ligure e il Palazzo Viale-Citati.

Nervi, il salotto più elegante della Riviera Ligure

Il terzo borgo consigliato da Forbes è Nervi, un quartiere residenziale di Genova. Un tempo comune autonomo, nel 1926 fu annesso alla città e si trova all’estrema periferia orientale. Ha un grazioso porto turistico e una lunga scogliera su cui è stato costruito un lungomare. Un tempo insediamento di pescatori e ora un sobborgo di Genova, Nervi ospita quattro importanti musei e alcune ville storiche.

L’attrazione più famosa di questo borgo è la passeggiata romantica intitolata ad Anita Garibaldi, conosciuta anche come la passeggiata di Nervi, che inizia appena dietro il porto e lungo il mare, fino alla punta orientale del paese.

Passeggiando per questa strada, si scoprono splendidi scorci panoramici sulla scogliera e sul promontorio di Portofino, una meraviglia per gli occhi e per la mente.

Tellaro, un piccolo borgo senza tempo

Piccolo paese di soli 600 abitanti, Tellaro è il quarto borgo più bello segnalato da Forbes in Riviera Ligure, un vero gioiellino.

Tellaro si trova sulla costa orientale del Golfo di La Spezia e ha mantenuto la vera atmosfera di un borgo marittimo, rustico e tradizionale. Qui si respira la vera essenza della Riviera, con case dai colori vivaci e un lungomare davvero suggestivo.

Il borgo di Tellaro è considerato un vero gioiello sul Golfo dei Poeti, è rimasto al suo originario splendore, calmo e tranquillo, dall’atmosfera molto suggestiva. Le sue origini risalgono all’epoca etrusca e le sue tipiche case, che sembrano quasi ammassate tra loro, si riversano lungo il pendio verso il minuscolo e appartato porto. Come tipico dei paesi della zona, fu costruito con forti fortificazioni, il cui ruolo era quello di proteggere il paese da eventuali invasori provenienti dal mare.

Qui potrete trascorrere la giornata tra i vicoletti, facendo un bel bagno sulle piccole spiaggette e poi assaggiare i sapori del territorio, come la famosa farinata e i testaroli, una simil pasta condita col tipico pesto ligure.

Se volete esplorare il Golfo dei Poeti, ecco i nostri consigli per un weekend: Weekend nel Golfo dei Poeti: cosa fare e cosa vedere in due giorni

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *