Filippo Morgante

Google ha lavorato molto per portare l’esperienza utente della sua Android TV ad un livello superiore, e ci è riuscita con Google TV. Le prime Smart TV che integreranno nativamente Google TV sono in procinto di essere lanciate sul mercato. Per semplificarne l’interfaccia agli utenti meno esperti, Google ha deciso di introdurre anche una funzione “basic TV” che elimina dal televisore una serie di funzioni ritenute “avanzate”.

LEGGI ANCHE: Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano

La nuova opzione “basic TV”, che sarà attivabile al momento della configurazione di un televisore dotato di Google TV, andrà a semplificare l’utilizzo del dispositivo nascondendo gli elementi non essenziali come le app, i consigli sui contenuti e Google Assistant. Di fatto rimarranno disponibili solo la visione dei canali TV in diretta e la selezione delle ingressi HDMI. Anche il supporto per il casting verrà eliminato.

In questa modalità la homescreen risulta essere piuttosto spoglia e mostra solo una manciata di icone, come potete vedere dalle immagini a fine articolo. Per gli utenti che decideranno di selezionare questa esperienza sarà comunque possibile tornare alla UI completa tramite l’apposita scorciatoia sempre presente sulla homescreen o tramite il menu delle impostazioni. Per eseguire il processo inverso sarà invece necessario un reset completo. Tra i primi modelli su cui potrebbe debuttare questa “basic TV” ci sono le Smart TV già annunciate da Sony e TCL in arrivo quest’anno.

Via: 9to5google