l'acqua-san-bernardo-passa-sul-parquet-di-piacenza

L'Acqua San Bernardo passa sul parquet di Piacenza

Un’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù in versione corsara domina l’UCC Assigeco Piacenza sul parquet del PalaBanca (67-87) e torna in vetta al Girone Verde di serie A2. Per gli uomini di coach Meo Sacchetti è la terza vittoria consecutiva (quinta stagionale), che vale l’aggancio alla Vanoli Cremona, che nel frattempo cade a Torino nel big match contro la Reale Mutua (86-82).

Piacenza-Cantù, la gara

Apre le danze Hunt da sotto su assist di Nikolic. Replica immediata di Querci, che infila la sua prima tripla. Botta e risposta tra Skeens e Rogic dalla lunetta per il 7-5. Poi Cantù firma un break di 0-10, con il play croato bravo a lanciare i contropiedi per Nikolic e Baldi Rossi che finalizzano (7-15). Rogic martella da fuori, mentre McGusty accorcia sul 12-18. Seguono due liberi di Rogic, più una bomba di Bucarelli e un libero (12-24). L’Acqua S.Bernardo si muove bene a rimbalzo e si dimostra in vena da fuori: 5/7 nel primo quarto con Baldi Rossi che mette la sua terza tripla per il 17-29. Anche Berdini timbra dall’arco: 18-32. Severini ai liberi e Berdini chiudono la frazione sul 18-36. Per Cantù il 67% da tre nel primo quarto e Baldi Rossi già in doppia cifra (11 punti).

Nel secondo periodo i biancoblù accelerano subito e volano sul +20, grazie a Pini e Rogic che firma il suo decimo punto (20-40). Piacenza soffre contro la difesa a zona di Cantù, che nel frattempo mette altro fieno in cascina con un libero di Pini, una schiacciata di Nikolic e la seconda tripla personale di Bucarelli (23-46). Hunt mette il +25 a due minuti dall’intervallo, mentre l’Assigeco è in confusione e continua a forzare da fuori, ma la mira è da rivedere (2/14 al 20’). La sirena dell’intervallo sancisce il 27-52 per gli uomini di coach Sacchetti.

Terza frazione: subito parziale di 3-10 con Bucarelli e Hunt che entrano nel club della doppia cifra (31-62). Bucarelli vola a 16 punti con la sua terza bomba personale (35-67). Cala l’Acqua S.Bernardo e c’è spazio anche per Piacenza con un parziale di 12-3 per il 47-70 della mezz’ora.

La quarta frazione è semplice accademia per i canturini: 9-9 nei primi 5 minuti. L’Acqua S.Bernardo amministra senza sbavature e vince per 67-87 (pallacanestrocantu.com).

Piacenza-Cantù, il tabellino

UCC Assigeco Piacenza: Sabatini 8, Querci 5, Pascolo 12, McGusty 7, Skeens 14; Miaschi 13, Cesana 5, Gajic 3, Varaschin, Soviero. N.e.: Joksimovic, Franceschi. All.: Salieri

Acqua S.Bernardo Cantù: Rogic 18, Bucarelli 21, Nikolic 12, Baldi Rossi 11, Hunt 12; Da Ros, Severini 3, Pini 3, Berdini 7, Borsani. All.: Sacchetti

Parziali: 18-36, 9-16, 20-18, 20-17.

Arbitri: Ursi, Wassermann, Picchi.

Related Posts