Le 5 porte rosse è il nuovo programma di Maurizio Costanzo confessore degli italiani

le-5-porte-rosse-e-il-nuovo-programma-di-maurizio-costanzo-confessore-degli-italiani

Dopo aver sperimentato nuovi format come L’intervista, Maurizio Costanzo sta per tornare in onda con un nuovo programma. Il giornalista è uno dei pochi a portare in televisione nuovi format, sempre di successo, che riescono a raccontarci il paese che cambia in modo diverso. Questa volta lo farà con Le 5 porte rosse. In questi giorni stiamo vedendo sui social i primi promo del programma che vedrà il conduttore protagonista. Il suo ruolo sarà quello dell’ascoltatore di queste storie, una sorta di confessore. Le 5 porte rosse è il titolo del nuovo programma per il quale al momento si stanno raccogliendo le storie dei protagonisti e che forse andrà in onda nei prossimi mesi.

L’obiettivo, dal poco che ancora sappiamo del nuovo programma Mediaset, è quello di raccontare, tramite le abitudini più spinte degli italiani, come è cambiato nel corso degli anni il paese. Sesso, fantasie e sentimenti degli italiani: saranno questi i temi caldi del nuovo programma di Maurizio Costanzo. Dietro ogni porta si nasconde una storia, quella di chi ha scelto di “confessare” i suoi peccati! Immaginiamo di ascoltare quindi storie di passione, tradimenti, grandi amori, abitudini sessuali cambiate nel tempo, giochi, affinità…

Le 5 porte rosse è il nuovo programma di Maurizio Costanzo Show

 In queste settimane si raccoglieranno le storie di chi deciderà di raccontare a Maurizio Costanzo parte della sua vita; al momento è aperto un casting su Witty per quanti hanno una storia da raccontare o una confidenza a sfondo sessuale da condividere con Maurizio Costanzo prima, con gli italiani dopo.

Chi volesse partecipare, può contattare la redazione:

Scrivi la tua confessione alla redazione [email protected], senza dimenticare i tuoi dati per essere ricontattato. Potrai essere protagonista di un nuovo programma televisivo.

Maurizio Costanzo si accomoderà su una poltroncina, con il suo interlocutore davanti, e ascolterà questa sorta di confessione piccante. Funzionerà?