le-bambine-non-riescono-a-svegliarla.-pamela-se-ne-va-a-natale

Le bambine non riescono a svegliarla. Pamela se ne va a Natale

Una giovane donna è stata trovata morta nel suo letto. A fare l’atroce scoperta le due figlie: due bambine di 5 e 10 anni.

La tragedia è avvenuta a Quarrata, in provincia di Pistoia. La vittima si chiamava Pamela Bocciolini e aveva 46 anni.

Morta nel sonno
Trovata morta dalle figlie/archivio web-Leggilo

Il decesso decisamente prematuro e del tutto inaspettato di Pamela Bocciolini ha sconvolto tutta la comunità di Quarrata. La 46enne è morta nel sonno tra la notte di Natale e Santo Stefano. La notizia, però, è stata diffusa  solo nei giorni seguenti la tragedia, dopo che in consiglio comunale è stato richiesto di rispettare un minuto di silenzio per ricordare la giovane donna. Una tragedia senza spiegazione che ha colpito una famiglia conosciutissima.

Trovata morta dalle due figlie 

Morta nel sonno
Pamela Bocciolini/archivio web-Leggilo

Pamela Bocciolini viveva a Vignole con il marito Alessio Amadori, un noto meccanico della zona, e le loro due bambine di 5 e 10 anni. Sono state proprio le due figlie a trovare la mamma morta. Le due bambine, quella notte, stavano dormendo nel letto vicino alla mamma e si sono accorte che la donna non si svegliava. Le piccole sono corse ad avvisare il papà il quale ha dovuto prendere atto che la moglie non stava dormendo: Pamela era spirata nel sonno. Una morte improvvisa e inspiegabile.Una disgrazia che ha scosso la città di Quarrata, dove il marito e il fratello di Pamela, Marco, lavorano come elettrauto e gommista sulla via Fiorentina, al Barba. Pamela lavorava a fianco del marito e lo aiutava nell’amministrazione della ditta.
Moglie e marito per tanti anni avevano avuto in gestione il distributore Tamoil a Bottegone, poi Alessio aveva aperto l’officina al Barba e il babbo e il fratello di lei, accanto gestivano il punto gomme, mentre lei si occupava dell’amministrazione. Nei prossimi giorni, molto probabilmente, verrà fatta l’autopsia, per capire le cause del decesso improvviso di questa giovane mamma. Probabilmente la donna è stata colpita da un malore improvviso che l’ha stroncata durante il sonno. Stessa fine toccata al piccolo Giulio, il bambino di 12 anni di Sarzana – piccolo comune in provincia di La Spezia, in Liguria- trovato morto nel suo letto dal padre. L’uomo era entrato nella stanza del figlio per svegliarlo e accompagnarlo a scuola. Purtroppo Giulio non c’era più.

Related Posts