le-indicazioni-generali-per-la-prova-orientativa-attitudinale:-in-allegato-esempi-di-test-attitudinale-per-l’ammissione-al-corso-ad-indirizzo-musicale-–-orizzonte-scuola-notizie

Le indicazioni generali per la prova orientativa attitudinale: in allegato esempi di test attitudinale per l’ammissione al Corso ad Indirizzo Musicale – Orizzonte Scuola Notizie

Il Decreto 176/2022 del Ministro dell’Istruzione di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze recante la disciplina dei percorsi a indirizzo musicale delle scuole secondarie di primo grado, sottolinea come “Il profilo d’entrata dell’alunno, acquisito attraverso la prova orientativo-attitudinale, prevede la presenza di forti fattori motivazionali, limitatamente all’età, nonché di competenze musicali di base descrivibili come un bagaglio ricco di memorie uditive (timbriche, ritmiche, melodiche e armoniche) acquisito a partire dall’infanzia e verificabile attraverso prove di produzione e riproduzione vocali e motorie, prima ancora che strumentali”.

L’espletamento di una prova orientativo-attitudinale

L’Articolo 5 (Iscrizione ai percorsi a indirizzo musicale) del citato DI 176/2022 prevede, al comma 1 che “Per accedere ai percorsi a indirizzo musicale le famiglie, all’atto dell’iscrizione dell’alunna o dell’alunno alla classe prima della scuola secondaria di primo grado, manifestano la volontà di frequentare i percorsi di cui all’articolo 1, previo espletamento di una prova orientativo-attitudinale, in considerazione di quanto stabilito dall’articolo 6, comma 1, lett. b), c), d), f) e g)”. Il comma 2 specifica, in maniera appropriata, che “Gli esiti della prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola sono pubblicati, di norma, entro la scadenza delle iscrizioni o nei termini fissati dalla nota annuale sulle iscrizioni.

La commissione

È lo stesso articolo 5, al comma 3, che prevede l’istituzione di una apposita commissione, presieduta dal dirigente scolastico o da un suo delegato, composta da almeno un docente per ognuna delle specialità strumentali previste e da un docente di musica, valuta le attitudini delle alunne e degli alunni e li ripartisce nelle specifiche specialità strumentali, tenuto conto dei posti disponibili, precedentemente comunicati alle famiglie. Nel caso di istituzione di un percorso presso un’istituzione scolastica priva di percorsi a indirizzo musicale la commissione può essere composta dal Dirigente scolastico o da un suo delegato e dai docenti di musica.

Cosa deve prevedere il Regolamento relativamente alle prove attitudinali?

I regolamenti che le istituzioni scolastiche devono prevedere ancor prima di avviare il percorso di iscrizione devono prevedere, ai sensi dell’articolo 6 del DI 176/2022, “le modalità di svolgimento della prova orientativo-attitudinale e i criteri di valutazione degli esiti ai fini dell’assegnazione delle alunne e degli alunni alle diverse specialità strumentali; le modalità di svolgimento della prova orientativo-attitudinale per le alunne e gli alunni disabili e con disturbo specifico dell’apprendimento”.

Che tipologia di test attitudinali?

Quali tipologia di test attitudinali prevedere? La commissione, appositamente nominata, come si evince dalle indicazioni, ad esempio, dell’Istituto Comprensivo 8 di Vicenza, diretto, con grande competenza, dal dirigente scolastico Dott.ssa Catia Coccarielli, preparerà una serie di prove per accertare:

  • Competenze ritmiche: Verranno proposti semplici incisi di una battuta, di difficoltà progressiva, che l’alunno ripeterà per imitazione, battendo le mani. Si terrà in considerazione anche la sensibilità verso gli accenti ritmici. Competenze per l’intonazione: Verranno proposti brevi incisi melodici cantati da un componente della commissione, da ripetere per imitazione. Durante l’esame la commissione cerca di adattare l’esercizio, quando necessario, all’estensione vocale del candidato. Verrà poi chiesto all’alunno di cantare una semplice melodia popolare di sua conoscenza
  • Competenze percettive (orecchio e memoria musicale): Verranno proposti brevi incisi melodici (di 3, 4 e 5 suoni) che l’alunno dovrà riprodurre su uno strumento a barre del tipo Orff, in cui siano presenti solo i suoni previsti dalla prova.
  • Competenze di coordinazione motoria: Verranno proposte brevi sequenze scritte, che l’alunno dovrà eseguire battendo le mani sulle gambe o sul tavolo. Esempio: S D D S – S ( S= sinistra D= destra – = pausa). Il candidato dovrà eseguirla prima leggendola, e poi a memoria. Con tale prova s’intende valutare, oltre che l’abilità motoria, anche l’autonomia di base nello studio e la capacità di tradurre il segno scritto in gesto sonoro. Si suggerisce di esercitarsi creando varie combinazioni con i simboli S D –
  • Valutazione psicofisica: Verranno rilevate eventuali difficoltà fisiche oggettive rispetto alle caratteristiche richieste per suonare uno strumento, per esempio apparecchi dentali per gli strumenti a fiato, sordità ad un orecchio per gli strumenti laterali (violino), difficoltà oggettive nella postura dovute a patologie croniche, ecc… Tali problematiche dovranno essere segnalate preventivamente dalla famiglia attraverso una certificazione medica; la commissione ne terrà conto nell’assegnare lo strumento.
  • Altro: Su richiesta dell’alunno, la commissione ascolterà un eventuale brano preparato dal candidato se ha già studiato uno strumento; l’esecuzione non verrà valutata e non influirà sul punteggio finale della prova.
  • Alunni con disabilità: Nel caso di alunni con disabilità, la commissione preparerà delle prove differenziate come livello di difficoltà (non come tipologia).

Test attitudinale per l’ammissione al corso ad indirizzo musicale

L’istituto Comprensivo di Verbania Trobaso, guidato con grande abilità e competenza dal dirigente scolastico dott.ssa Alessandra Di Giovanni, già da anni ha previsto non solo le istruzioni per il Test Attitudinale che alleghiamo come esempio di eccellente pratica, ma anche dei file audio ai quali si potrà accedere dal seguente link:

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-genitori-studenti/2016/02/Sezione-1.mp3

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-eventi-genitori-studenti/2016/02/Sezione-2.mp3

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-eventi-genitori-studenti/2016/02/Sezione-3.mp3

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-eventi-genitori-studenti/2016/02/Sezione-4.mp3

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-eventi-genitori-studenti/2016/02/Sezione-5.mp3

https://www.icverbaniatrobaso.org/wp-content/uploads/admin/comunicazioni-docenti-eventi-genitori-studenti/2016/02/Sezione-6.mp3

Allegato – Istruzioni-per-il-Test-Attitudinali

Related Posts