le-picnic-sur-l’herbe:-raffinato-e-per-tutti-i-gusti

Le picnic sur l’herbe: raffinato e per tutti i gusti

Alcune proposte su misura per vivere una giornata speciale in vista della bella stagione

Aria e voglia d’estate: il desiderio di molti, dopo mesi dettati da ulteriori restizioni e chiusure, è quello di trascorre una giornata spensierata, rilassante e senza vincoli! Come previsto dal nuovo decreto inerente le riaperture, i dehors e la possibilità di mangiare all’aperto sono i punti chiave della ripartenza: ecco perchè il picnic è una tra le attività open air più originale (e sicura) da concederesi in questa stagione. La primavera è finalmente arrivata con i suoi colori e profumi e, per celebrare l’imminente arrivo dell’estate, un cestino con prelibatezze locali gustato in luoghi da sogno è assolutamente la scelta ideale.

Abbiamo aspettato tanto il momento delle riaperture che potranno concedere nuove prospettive di ripresa al nostro bellissimo territorio. Le nostre proposte abbracciano luoghi splendidi e cibo eccellente, preparato con passione utilizzando materie prime locali. Sicurezza ed esperienza sono al primo posto!

Antonietta Acampora, Ceo e Founder di Picnic Chic

Picnic idee: momenti di gusto e relax all’aria aperta

Per questo esiste Picnic Chic, il primo booking online per picnic, nato già nel 2017 da un’intuizione di Antonietta Acampora che aveva preceduto i tempi e le necessità odierne: si tratta di un portale che permette di prenotare e vivere una food experience in stile picnic e di approfondire la conoscenza dei prodotti locali e delle tradizioni di un territorio. La rete di partner specializzati offre picnic per tutti i gusti e le esigenze. Una dellle proposte più cool ed intramotabili è la Fashion Style che prevede un prelibato cestino pieno di sfizi da gustare nel verde; per i più esigenti c’è invece Prestige Style, l’esperienza rivolta a chi desidera la comodità di un tavolo per godersi un’atmosfera rustica ma allo stesso tempo ricercata.

Potrebbe interessarti: The future is Rosé… ma anche green

La soluzione perfetta per questo periodo è senza dubbio la Green Working che prevede la possbilità di fare smart working in aree attrezzate e dotate di tutto il necessario per lavorare immersi nel verde, inclusi snack per un break a km0. Ci sono poi le sezioni Happy e Pet Friendly rispettivamente per chi vuole godersi una merenda, un brunch o un aperitivo in bellissime location immerse nella natura o per chi non si separa mai dal suo compagno a quattro zampe. Grande attenzione è posta anche sui menù dei cestini che possono essere preparati nella versione tradizionale, vegetariana o gluten free! Tra le esperienze che si possono prenotare vi è anche la possbilità di scegliere un pacchetto speciale che, oltre al picnic, prevedere altre attività come una visita in qualche rinomata cantina, un tour in mountain bike, una degustazione a bordo piscina.

Foto: Ufficio stampa

Leggi anche: 8 luoghi dove gustare del buon cibo all’aperto 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *