le-vigne-italiane-si-animano-di-concerti,-eventi-e-aperitivi-al-tramonto-e-in-franciacorta-si-impara-anche-a-cucinare.-il-tutto-sempre-con-un-ottimo-bicchiere-di-vino-italiano

Le vigne italiane si animano di concerti, eventi e aperitivi al tramonto. E in Franciacorta si impara anche a cucinare. Il tutto sempre con un ottimo bicchiere di vino italiano

Alla ricerca di un po’ di fresco cullati da musica dal vivo e piatti gourmet. Il tutto celebrando la grande ricchezza vinicola del nostro Paese. Dall’Oltrepò alla Franciacorta, passando per le vigne di Milano, quattro appuntamenti con vino e cultura in questa ricca estate italiana.

Cigognola Summer Festival

Castello di Cigognola

Castello di Cigognola

Jazz, Vivaldi, Piazzolla, lirica e i ballerini dell’Opera di Parigi. La magia del teatro tra le colline e i filari di vite dell’Oltrepò Pavese, nella suggestiva cornice del Castello di Cigognola. Si terrà dal 15 al 18 luglio la prima edizione del Cigognola Summer Festival: quattro serate di musica e danza ospitate nella dimora storica della famiglia Moratti, sede dell’azienda vinicola Stella Wines.

L’evento, che si propone di essere il primo di un appuntamento annuale, è stato ideato da Gabriele Moratti, in collaborazione con il Comune per valorizzare e promuovere la ricchezza di storia, cultura e tradizione vitivinicola dell’Oltrepò Pavese. Causa distanziamento la partecipazione a questa prima edizione sarà riservata a un pubblico di 200 invitati, che assisteranno agli spettacoli nella piazza al centro del complesso architettonico. Ogni serata una sorpresa diversa rigorosamente accompagnata dall’assaggio dei vini della linea Metodo Classico Moratti.

Il programma

Si parte il 15 luglio con le note jazz del Carlo Milanese Quintet e del pianista Andrea Pozza, con gli standard dei grandi compositori statunitensi, da George Gershwin a Cole Porter, Duke Ellington e Jimmy van Heusen. Il 16 sarà invece la volta dell’orchestra dei Cameristi della Scala e Francesco Manara, violino solista, ne “Le Otto Stagioni”, un concerto che propone l’accostamento e il dialogo tra le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi e quelle dell’argentino Astor Piazzolla. La musica lirica sarà protagonista il 17 luglio, con il soprano Sara Cappellini Maggiore e il tenore Alessandro Fantoni che eseguiranno alcune tra le più celebri arie del repertorio operistico. Chiuderanno il Festival il 18 luglio i ballerini dell’Opéra national de Paris, con uno spettacolo che alternerà i classici del balletto a coreografie contemporanee. Per quest’ultima serata, i ricavi delle vendite dei biglietti saranno devoluti all’Associazione senza scopo di lucro What Dance Can Do, per bambini e adolescenti resi vulnerabili dalla povertà, dalla malattia o dall’esilio.

Corsi di cucina in Franciacorta

Pic nic allestito lug 2020

E’ talentuosa ed energica la Chef Francesca Marsetti, maestra d’eccezione dei corsi di cucina che si terranno tra luglio e settembre tra i vigneti di Mosnel a Carmignone (Brescia), nel cuore della Franciacorta. Storie di cibo e di vino, imparando a preparare deliziose ricette d’autore. Dall’8 luglio al 30 settembre la Chef Francesca Marsetti divenuta celebre anche grazie alla trasmissione È sempre mezzogiorno di Antonella Clerici insegnerà a preparare piatti creativi nei sapori, ma radicati alle origini: ricette originali, con materie prime semplici e spiegate con consigli pratici.

Programma e prenotazioni

Si parte giovedì 8 luglio con ricette ispirate al Giappone: Sushi… what else? per imparare a preparare gli Uramaky Roll Salmone e Avocado, Uramaky Roll con Asparagi, Philadelphia e salsa teriyaki, Carpaccio Di Capesante in salsa To Ponzù e Gelato al Tea Matcha. Martedì 13 luglio il tema del corso sarà Una chef tra le Vigne, martedì 27 luglio Pentole e Bollicine, giovedì 5 agosto Trip to Mexico, giovedì 23 settembre Ricette in cantina, per concludere giovedì 30 settembre ritornando in Oriente con Trip to Thailand.

Tutti i corsi si svolgeranno da Mosnel dalle 10.00 alle 14.00 e includeranno la lezione dimostrativa di circa 3 ore nella cucina professionale dell’Azienda, alla quale seguirà un pranzo con vista sui vigneti, degustando i piatti preparati in abbinamento al Franciacorta Brut DOCG Mosnel. Gli incontri sono organizzati con la collaborazione di Reveal Franciacorta – the Blissful Destination per iscriversi basta scrivere a quellicheilvino@mosnel.com o info@revealfranciacorta.com. Il prezzo a persona per singolo appuntamento è di 125 € e la cancellazione con rimborso è valida fino a 72 ore prima dell’evento. I corsi verranno attivati con un minimo di 4 partecipanti, mentre il numero massimo è di 10 persone, per garantire a tutti di essere seguiti con la massima cura.

In ottemperanza con le Normative Nazionali, sono state messe a punto le misure atte a garantire il distanziamento sociale e la prevenzione del contagio all’interno degli spazi.

Aperitivo con musica dal vivo nel vigneto di Milano

apericena IMG 1424

Il terzo appuntamento con la musica dal vivo e la degustazione di prodotti tipici del territorio accompagnati dai vini di Poderi di San Pietro, si svolgerà il 31 luglio. Dalle ore 19 rilassati su morbidi cucini ci si gode il tramonto tra le vigne, gustando un calice di vino milanese, accompagnato da formaggi e salumi locali. Tra una botte e una passeggiata tra i filari, la serata prosegue con uno spettacolo di musica da vivo, un bel modo per salutare l’inizio dell’estate con amici o amori, il tutto a meno di mezzora da Milano. L’aperitivo ha un costo di 20 euro con prenotazione obbligatoria al 0371.208084 o 328.9540249.

I Poderi di San Pietro sono “il vino di Milano”. A 30 minuti dal centro città, per 60 ettari nei territori di San Colombano e nei comuni limitrofi di Graffignana e Miradolo Terme, sono tra i maggiori produttori della D.O.C. di San Colombano e I.G.T. “Collina del Milanese”.

100 Note in rosa

chiaretto note rosa

Sono iniziati il 21 maggio e andranno avanti fino al 21 settembre i 100 appuntamenti con il Chiaretto Bardolino e la musica dal vivo. Ogni volta una location diversa e un nuovo gruppo musicale accomunati dalla buona cucina locale e dalla presenza del rinfrescante e aromatico vino rosa (guai a chiamarlo rosé) della sponda veneta del lago di Garda, appaiato in queste sere estive dal formaggio Monte Veronese e l’olio extravergine di oliva Garda Dop dei Frantoi Redoro. Questa gioiosa e lunga serie di concerti-aperitivo nei ristoranti e nei bar cittadini, sotto il patrocinio del Comune di Verona, vuole regalare momenti di puro piacere a veronesi e visitatori. Un’occasione per scoprire talenti musicali e assaporare tutte le varietà di Chiaretto.

iO Donna Beauty Club

Entra in un club fatto di novità,

consigli personalizzati ed esperienze esclusive

Il programma

Il programma, in continuo aggiornamento, prevede per i prossimi appuntamenti l’8 luglio all’AMO Bistrot di Verona, la musicista Diletta Marzano, con il Chiaretto di Bardolino 2020 Vigneti Villabella e all’Hotel Firenze, Mr Breo & Carlo Poddighe con Chiaretto di Bardolino Ròdon 2020 Le Fraghe. Sabato10 luglio sarà la volta di Baraldi & Palmieri al Ristorante Alla Campagna, San Giovanni Lupatoto, con il Chiaretto di Bardolino 2020 Cavalchina, e il 15 luglio i Blue Gin Babe suoneranno all’AMO Bistrot di Verona, accompagnati dal Chiaretto di Bardolino 2020 Vigneti Villabella. Ma ogni settimana gli appuntamenti si rinnovano, e con 100 possibilità a disposizione è futile resistere.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *