leo-messi-al-psg,-la-conferenza-stampa-di-presentazione:-“uscire-dal-barcellona-e-stato-difficile-ma-sono-felice-di-essere-qui”

Leo Messi al Psg, la conferenza stampa di presentazione: “Uscire dal Barcellona è stato difficile ma sono felice di essere qui”

“Sono molto felice di essere qui, voglio iniziare ad allenarmi presto”. Così Lionel Messi ai giornalisti durante la presentazione ufficiale come nuovo giocatore del Paris Saint-Germain nello stadio di Parco dei Principi a Parigi. Inizia per davvero la nuova avventura francese dell’ormai ex attaccante del Barcellona e leggenda del calcio mondiale, dopo vent’anni vissuti indossando la divisa blaugrana. “Tutti sanno quanto sia stato difficile per me uscire dal Barcellona dopo tanti anni” ha ammesso il sei volte Pallone d’oro, “ma il fatto che sono qui a Parigi mi riempie di felicità e voglia di fare”.

Per il calciatore non sono state giornate facili, dopo un sofferto addio al club che lo ha accolto fin da quando era un ragazzo e lo ha fatto diventare uno dei migliori giocatori di sempre. “In questa settimana ho provato emozioni fortissime”, ha detto Messi ai giornalisti, “ma è passato, ed è bellissimo vivere questa nuova avventura”.

Per il Psg “la Pulce” Messi vestirà la maglia numero 30: è lo stesso del suo debutto con la squadra catalana a 17 anni. Il contratto che lo lega al club di proprietà qatariota è faranoico: un biennale di 35 milioni di euro, con l’opzione di rinnovo per una terza stagione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.

Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

Il calcio a Venezia, una questione identitaria mai davvero risolta: le polemiche sul colore delle maglie e la sfida Serie A

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *