l’estate-golosa-di-courmayeur

L’ESTATE GOLOSA DI COURMAYEUR

Due date a luglio (20 luglio e 27) e quattro ad agosto 3, 10, 17 e 24 agosto) per un “vero” km 0. Dieci selezionatissimi agricoltori e allevatori della Valdigne – tutti in un raggio al massimo di 10 km – portano direttamente i prodotti al Courmayeur Food Market, al Jardin de l’Ange.

Insaccati, formaggi caprini e bovini come le fontine d’alpeggio, vini provenienti dalle vigne tra le più alte d’Europa, birra, frutta e verdura, erbe officinali, miele, ma non solo, arrivano così sulla tavola senza intermediari, evitando lunghi viaggi e mantenendo intatta la loro freschezza. Sono presenti tutte le eccellenze con filiera interamente valdostana. L’occasione per incontrare e conoscere i piccoli produttori in un contesto unico come quello di un mercato di prossimità. Sono previste degustazioni speciali in formula picnic, da assaporare di fronte a un panorama unico.

Lo Matsòn

Ma i riflettori si accenderanno sulla cultura del cibo anche a settembre grazie ai produttori locali che dopo gli appuntamenti del Courmayeur Food Market, saranno protagonisti del gran finale che andrà in scena a Lo Matsòn, il 5 settembre, l’occasione per scoprire un autentico mercato contadino, incontrando chi ogni giorno lotta contro clima e pendenze per produrre formaggi, vini e altri prodotti, tra cui perfino lo zafferano. In tutto una settantina di produttori da tutta la Valle d’Aosta, volti e storie unici da conoscere, condivideranno esperienze e “pianteranno i semi” di una nuova cultura del cibo.

Tutto questo nelle vie del centro, con il Jardin de l’Ange come area speciale dedicata alla degustazione. Anche quest’anno Lo Matsòn sarà l’occasione per organizzare speciali attività per i bambini, laboratori creativi che li porteranno a scoprire la tradizione gourmet locale, gli antichi mestieri, i segreti della natura.

 

 

courmayeurmontblanc.it/food-market

courmayeurmontblanc.it

L’articolo L’ESTATE GOLOSA DI COURMAYEUR proviene da James Magazine – High Things, tra Bellezza, Arte e Champagne. Autore: Redazione James

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *