l’europeo-e-azzurro:-l’italia-trionfa-in-finale-con-l’inghilterra.-sesto-in-festa

L’Europeo è Azzurro: l’Italia trionfa in finale con l’Inghilterra. Sesto in festa

E la coppa la alziamo noi. E la coppa la alziamo noi. E la coppa la alziamo noi. Scusate, fatecelo ripetere ancora una volta perché non ci stiamo credendo: la coppa la alziamo noi. L’Italia vince l’Europeo battendo in finale a Wembley l’Inghilterra al termine dei calci di rigore. Una partita sofferta che ha visto gli Azzurri andare sotto dopo appena due minuti di gioco: Shaw approfitta di una disattenzione difensiva e da due passi insacca alle spalle di Donnarumma.

La risposta della squadra di Mancini arriva nella ripresa con Bonucci che al 67′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo ristabilisce la parità. Quindi supplementari e infine rigori dove uno strepitoso Donnarumma nega la gioia del gol prima a Sancho e poi a Saka regalando di fatto la vittoria dell’Europeo agli Azzurri.

Un successo storico che mancava dal lontano 1968. L’Italia torna ad alzare un trofeo dopo 15 anni di digiuno (Mondiale 2006) sotto gli occhi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella (immagine che ricorda quella di Sandro Pertini nel 1982, lì si trattava però del Mondiale). L’Inghilterra deve invece rimandare ancora l’appuntamento con la Coppa, mai alzata.

È intanto esplosa la festa dei tifosi a Sesto San Giovanni che sono scesi per le strade della città per manifestare tutta la loro gioia. Fuochi d’artificio, cori, suoni di clacson delle auto fanno da padroni. Si canta l’inno di Mameli a squarciagola e quel “popopopo” sulle note della canzone Seven Nation Army che tanto è diventata celebre nel 2006. L’Italia torna sul trono d’Europa. E la notizia non può di certo passare inosservata. Tant’è che anche le campane di tutte le chiese sestesi hanno iniziato a suonare all’impazzata (in fondo anche il buon Dio da lassù spesso ci ha messo una mano in questo torneo). Sarà una lunga notte. E per questo dobbiamo ringraziare solo i nostri ragazzi che, superando gli inglesi, hanno riportato la Coppa a casa.

Visite: 24

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *