lidl:-le-attivita-per-il-benessere-animale

Lidl: le attività per il benessere animale

Nell’ambito della strategia di sostenibilità avviata, Lidl compie azioni concrete per il miglioramento del benessere animale mantenendo un dialogo costante sia con le associazioni di riferimento sul tema sia con i produttori stessi.

Il nuovo obiettivo da perseguire va verso un assortimento più etico e sostenibile. Entro il 2026, infatti, l’insegna si impegna ad assicurare che almeno il 20% dei prodotti di carne fresca di pollo a marchio proprio provenga da allevamenti conformi allo European Chicken Commitment (ECC), il documento, elaborato da circa 30 Ong europee. Questo accordo contiene i dati relativi ai requisiti minimi che ogni azienda deve avere per assicurare il benessere dei polli da carne in Europa.

Lidl ha preso impegni precisi con i propri fornitori per far sì che gli animali abbiano maggiore spazio negli allevamenti. Lidl privilegia, inoltre, razze a crescita più lenta, a vantaggio della salute degli animali stessi. Per i prodotti a marchio proprio, Lidl non consente più ai fornitori di utilizzare uova che provengono da allevamenti in gabbia ma esclusivamente da allevamenti a terra, all’aperto o biologici. In questo contesto si inserisce la scelta di favorire pratiche di allevamento con caratteristiche peculiari di sostenibilità, quali l’utilizzo di luce naturale e di oggetti manipolabili per i polli da carne nel comparto della carne fresca.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *