lombardia-–-coronavirus:-4.003-nuovi-positivi-in-lombardia,-terapie-intensive-oltre-gli-800-ricoveri-–-alto-milanese-–-varese-news

Lombardia – Coronavirus: 4.003 nuovi positivi in Lombardia, terapie intensive oltre gli 800 ricoveri – Alto Milanese – Varese News

test salivari covid

Sono 4.003 i nuovi casi registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore in base ai dati forniti dal report quotidiano del Ministero della Salute di domenica 21 marzo, che portano il totale dei cittadini positivi nel territorio regionale a 105.775. In tutto sono stati effettuati 46.150 tamponi tra test molecolari (35.144) e test antigenici (11.006), per una percentuale di postivi pari all’8,7%.

Ancora in salita il numero dei ricoveri negli ospedali lombardi, sia nelle terapie intensive che negli altri reparti: sono 36 i nuovi ingressi nelle terapie intensive che fanno salire il totale dei degenti a 806, in crescita di 15 unità; 35 i ricoveri in più negli altri reparti, che portano il numero complessivo a 6.926. Salgono invece a 98.043 le persone in isolamento domiciliare. Guariti e dimessi nelle ultime 24 ore sono stati in tutto 2.589; 90 i decessi.

I DATI NEI COMUNI DEL LEGNANESE

In base all’aggiornamento fornito da ATS Città Metropolitana con il monitoraggio giornalieri di mercoledì 17 marzo, sono quattro i comuni del Legnanese che hanno superato la soglia di 250 nuove positività ogni 100mila abitanti nella settimana tra lunedì 8 e domenica 14 marzo: Dairago, Parabiago, Rescaldina e San Vittore Olona dove l’incidenza è stata rispettivamente di 326, 259, 260 e 252 e casi per 100mila residenti.

Al di sotto della soglia considerata di massima allerta ma comunque sopra quota 200 nuovi contagi ogni 100mila abitanti anche Busto Garolfo (238, in discesa rispetto alla settimana precedente quando aveva toccato quota 310), Cerro Maggiore (223), Legnano (235) e San Giorgio su Legnano (223). Nell’ultima settimana sono invece rimasti sotto quota 200 Canegrate (174, in diminuzione rispetto alla scorsa settimana quando erano stati 252), Nerviano (164) e Villa Cortese (147).

Il dato viene analizzato da ATS su base settimanale ma è comunque suscettibile di oscillazioni anche nei giorni successivi alla prima diffusione, proprio come avvenuto in questi giorni: l’elaborazione fornita dall’Agenzia di Tutela della Salute può infatti risentire di alcune variazioni, relative soprattutto ad eventuali code di tamponi che specialmente nei comuni di dimensioni più piccole possono provocare variazioni anche significative nell’incidenza dei nuovi casi su 100mila abitanti.

Ecco i casi totali dall’inizio dell’emergenza e i nuovi casi giornalieri registrati nei comuni del Legnanese tra i 300 più colpiti dalla pandemia in Lombardia in base ai dati della dashboard regionale:

Busto Garolfo: 1.026 (+3)


Canegrate: 892 (+3) 


Cerro Maggiore: 1.018 (+3)


Dairago: 518 (+1)


Legnano: 4.345 (+15) 


Nerviano: 1.163 (+9) 


Parabiago: 1.914 (+11) 


Rescaldina: 1.064 (+7) 


San Vittore Olona: 619 (+1)

QUI IL MONITORAGGIO DEL 21 MARZO DI ATS CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO

I DATI NELLE PROVINCE LOMBARDE

Bergamo: +314


Brescia: +902


Como: +197


Cremona: +117


Lecco: +144


Lodi: +58


Mantova: +182


Milano: +1.094


Monza e Brianza: +470


Pavia: +222


Sondrio: +78


Varese: +137

I DATI IN ITALIA

In tutto sono 20.159 i nuovi casi registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 277.086 tamponi effettuati, per una percentuale di positivi al 7,3%. Nello stesso arco di tempo sono stati rilevati 300 decessi.

Abruzzo: +353


Basilicata: +108


Calabria: +412


Campania: +1.810


Emilia-Romagna: +2.448


Friuli Venezia Giulia: +578


Lazio: +1.793


Liguria: +380


Lombardia: +4.003


Marche: +700


Molise: +57


Provincia autonoma di Bolzano: +76


Provincia autonoma di Trento: +155


Piemonte: +1.751


Puglia: +1.546


Sardegna: +176


Sicilia: +699


Toscana: +1.358


Umbria: +142


Valle D’Aosta: +28


Veneto: +1.586

QUI IL REPORT QUOTIDIANO DIFFUSO DAL MINISTERO DELLA SALUTE

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *