Fedez interviene a difesa di Malika Chaly: “La mia coscienza mi impone di aiutare questa ragazza”, ecco le sue parole

malika chaly fedez
Malika Chaly, Fedez interviene a sua difesa: le sue parole (Fonte: Instagram)

La storia di Malika Chaly ha indignato l’opinione pubblica. La ragazza, come testimoniato da Fanpage, il 19 gennaio ha denunciato entrambi i genitori perchè, dopo aver svelato di amare un’altra ragazza, è stata addirittura minacciata di morta: “Temevo che non l’avrebbero presa bene, ma non avrei mai pensato che arrivassero a dirmi certe cose“. Sono tre mesi che Malika non torna nella casa dove vivono i suoi genitori e suo fratello. Il caso ovviamente ha scosso l’opinione pubblica e in tanti sono intervenuti, tra cui anche personalità abbastanza famose.

Malika Chaly, le parole di Fedez

Il caso di Malika Chaly, ragazza ventiduenne di Firenze minacciata di morte dai genitori per essersi innamorata di un’altra ragazza, ha scosso l’opinione pubblica. Molti sono intervenuti sul caso, tra cui anche il rapper Fedez. “Mi avete inviato in tanti la terribile e assurda storia di Malika” – esordisce il marito della Ferragni sui social – “non posso immaginare cosa significhi sentirsi dire certe parole da voltastomaco da parte di un genitore che ti ha messo al mondo. Io credo che quello che ho appena visto sia contronatura“.  Il cantante poi continua: “Il rifiuto di una figlia da parte di una mamma attaccata ad uno stigma sociale che purtroppo è ancora vivo perché estremamente attuale nella nostra società cosiddetta “civile” e ancor più triste costantemente alimentato”.

Fedez ha poi concluso la sua stories, dicendo: “La mia coscienza mi impone di aiutare questa ragazza, anche solo per ricordarle che il mondo non è tutto così. Un abbraccio Malika”. Il rapper ha cercato con il suo intervenuto di mandare un messaggio anche al senatore Pillon e tutti coloro che si dicano contrari alla necessità di una legge che disciplini gli atti omofobi: “Spero che vedano la storia di Malika“.