maltempo,-lombardia-colpita-dai-nubifragi:-tempesta-a-milano,-grandinata-nel-varesotto

Maltempo, Lombardia colpita dai nubifragi: tempesta a Milano, grandinata nel Varesotto

Lombardia flagellata dalla grandine, in particolare nel Varesotto e nell’hinterland milanese: come previsto dalla Protezione civile regionale, che aveva diramato un’allerta, nella tarda mattinata sulla parte settentrionale della provincia di Varese si è abbattuta una violenta perturbazione.

Maltempo, è allerta arancione: violento temporale a Milano, tempesta di grandine nel Varesotto

Un violento nubifragio si è abbattuto da una decina di minuti sulla città di Milano, con vento forte, grandine e piogge torrenziali. Secondo le previsioni dell’Arpa, i forti rovesci e le raffiche di vento – con possibilità di tornado – andranno avanti fino a sera. Ha interessato anche la provincia di Pavia l’ondata di maltempo. La zona più esposta è stata quella della Lomellina, al confine con il Piemonte, dove si è registrato un violento temporale. Ad Ottobiano (Pavia) un fulmine ha colpito il tetto di una cascina. Vicino a Cassolnovo (Pavia) c’è stata una grandinata. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, ancora in corso. A Pavia  non ci sono state precipitazioni, ma la città è stata percorsa da violente raffiche di vento che hanno anche fatto volare ombrelloni, tavolini e sedie dei bar in centro storico .Al momento non vengono segnalate conseguenze per le persone. Sino alle 3 della prossima notte, la Protezione Civile ha diramato un allerta “arancione moderato” per Pavia e provincia.

 

I Comuni più colpiti sono stati Sesto Calende, Besozzo, Travedona Monate, Osmate, Cassano Valcuvia e Grantola, dove la grandinata e la caduta di una pianta che ha colpito un veicolo in transito hanno addirittura causato la chiusura della strada provinciale 43.

I Vigili del fuoco sono intervenuti in molti piccoli centri in prossimità del lago Maggiore per porre rimedio ai disagi arrecati alla cittadinanza da strade allagate e alberi sradicati a causa del forte vento. E complessivamente hanno effettuato 150 interventi.

Albero si abbatte su un furgone in via Gian Galeazzo a poca distanza dalla Darsena 

Nel pomeriggio il maltempo ha poi colpito anche Milano e hinterland, con un violento nubifragio caratterizzato da vento forte, grandine e pioggia torrenziale: secondo le previsioni dell’Arpa, i forti rovesci e le raffiche di vento – con possibilità di tornado – andranno avanti fino a sera.

D’altronde in Italia c’è ormai “una tendenza alla tropicalizzazione dovuta ai cambiamenti climatici e questo comporta il moltiplicarsi di eventi estremi con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi e intense e il rapido passaggio dal sole al maltempo – è l’allarme lanciato da Coldiretti – Dall’inizio dell’estate nel nostro Paese si sono registrati 21 eventi estremi, che fanno salire il conto dei danni nelle campagne, in un momento particolarmente delicato per le coltivazioni agricole con la raccolta di frutta, verdura e cereali, mentre ci si avvicina alla vendemmia”.

Secondo le previsioni, l’ondata di maltempo dovrebbe però placarsi nella notte e il weekend dovrebbe essere soleggiato

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *