mario-biondo:-chi-e-l’ex-moglie-raquel-sanchez-silva

Mario Biondo: chi è l’ex moglie Raquel Sanchez Silva

Raquel Sanchez Silva è di nazionalità spagnola, classe 1973, precisamente il 13 gennaio ha compiuto 48 anni. Conduttrice televisiva e giornalista, è considerata uno dei volti televisivi femminili più noti della penisola iberica. Nata a Plasencia, una cittadina di 40mila abitanti della provincia di Caceres, dopo essersi dedicata con grande impegno al volley, ha studiato giornalismo. Si è laureata a Salamanca e ha iniziato a lavorare nella tv locale, TelePlasencia. Poi l’esperienza come reporter sportiva e conduttrice di TeleMadrid. Una serie di trasmissioni di successo e nel 2011 il passaggio a Mediaset Spagna e la conoscenza con Mario Biondo Survivors – Lost in Honduras, versione spagnola dell’Isola dei famosi. Dopo la tragedia si è ritirata per qualche mese dalle scene, poi si è gettata nel lavoro, forse anche per cercare di superare quel momento.

E’ torna in tv un anno dopo la morte del marito e ha pubblicato il suo primo romanzo. Altri programmi e libri, ma soprattutto la nuova vita sentimentale. Nel giugno 2014 è stata ufficializzata la sua relazione con il produttore argentino Matias Dumont. Dalla storia il 21 settembre 2015 sono nati due bimbi, Bruno Mateo. Molto riservata sulla sua vita privata, condivide con i suoi follower foto di hobby e di lavoro su Instagram. Il 5 ottobre 2020 ha denunciato la mamma, il padre e la sorella del suo ex marito Mario Biondo per le loro dichiarazioni durante una puntata de Le Iene. Perentoria la risposta di Santina D’Alessandro, mamma del ragazzo morto: “Non ci fermerai”.

Si erano sposati con grande amore. Ed era una storia particolare: lei una star della televisione spagnola, lui un giovane italiano, considerato un bravo cameramen, che aveva cercato (e trovato) soddisfazioni personali proprio a Madrid. Una bella storia d’amore, finita in maniera drammatica perché Mario Biondo, questo il suo nome, è stato ritrovato morto nella sala di casa. Per la polizia spagnola un suicidio, non per la famiglia italiana che continua a lottare alla ricerca della verità.

Adv

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *