“mi-sembrano-due-cretini”.-a-milano-spopola-il-“salto-del-tornello”

“Mi sembrano due cretini”. A Milano spopola il “salto del tornello”

Milano

9 Novembre 2022 – 19:47

Il nuovo sport nella metropolitana di Milano è il salto del tornello: Salvini denuncia la pratica sui social e trova supporto in molti utenti che si sentono presi in giro

A Milano, ormai da tempo, si assiste alla nascita di un nuovo sport, particolarmente diffuso tra giovanissimi e stranieri: il salto del tornello. A qualunque ora del giorno e della sera, quando la metropolitana del capoluogo è attiva, ci sono (più o meno) agili fruitori che si esibiscono in salti o in improbabili “scalate” laddove l’ingresso non sia con la sbarra ma con i pannelli apribili. Un’abitudine purtroppo diffusa, contro la quale Atm e il Comune di Milano non sembrano capaci di porre un rimedio.

Metropolitana a Milano, nuovo sport: il salto del tornello.

Forse si sentono due eroi, a me sembrano solo due cretini. pic.twitter.com/5lx1g1n4HJ

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) November 9, 2022

Metropolitana a Milano, nuovo sport: il salto del tornello. Forse si sentono due eroi, a me sembrano solo due cretini“, dice Matteo Salvini condividendo il video di due giovanissimi che si esibiscono nel salto acrobatico del tornello, il tutto davanti agli occhi di uno degli addetti ATM chiuso all’interno del suo gabbiotto. Mentre qualcuno tenta di giustificare il tutto, adducendo a un’ipotetica challenge social che vede, poi, i giovani uscire dalla metro dopo essersi esibiti in un curioso balletto, altri più realistici mostrano i video in cui altre persone scavalcano impunemente i tornelli allo scopo di entrare gratuitamente all’interno delle gallerie della metro per fruire del servizio senza pagare. Inevitabile che tutto questo dia non poco fastidio a chi, invece, nel rispetto delle regole, paga regolarmente il suo abbonamento o ticket.

In città si vede questa scena quotidianamente….ovvio che poi a chi paga biglietti, abbonamenti, e rispetta le regole, girano le balle.. pic.twitter.com/LLQBOqWx7D

— Chillerit (@chillerit) November 9, 2022

In città si vede questa scena quotidianamente… Ovvio che poi a chi paga biglietti, abbonamenti, e rispetta le regole, girano le balle“, dice un utente, mostrando uno dei video che si trovano facilmente sui social, in cui non ci sono i giovanissimi che, a detta di qualcuno, si dilettano semplicemente in un balletto. Ma ci sono persone che, con caparbietà, letteralmente scalano il tornello a pannelli per passare dalla parte opposta, senza nemmeno un minimo di agilità. E non si tratta di un semplice gioco ma della volontà di farsi beffe di regole e regolamenti, alla faccia di chi, invece, vive nel rispetto delle regole, sentendosi spesso preso in giro da certi comportamenti.

Related Posts