michele-zarrillo,-ormai-e-passato-ma…che-spavento:-“sono-stato-miracolato”,-vero-e-proprio-dramma

Michele Zarrillo, ormai è passato ma…che spavento: “Sono stato miracolato”, vero e proprio dramma

Il racconto di Michele Zarrillo, che quasi sette anni fa ha affrontato un vero e proprio dramma: cosa accadde al famoso cantautore.

Michele Zarrillo dramma
Michele Zarrillo, ormai è passato ma…che spavento: “Sono stato miracolato”, vero dramma (Instagram)

Michele Zarrillo è una delle voci più amate del panorama artistico italiano: dagli anni ’80 ad oggi, le sue canzoni hanno fatto sognare milioni di persone. E non potrebbe essere altrimenti, visti i testi così meravigliosi a cui ci ha abituati. “Una rosa blu”, suo brano degli anni Novanta, è ad esempio ritenuta una delle canzoni italiane più belle in assoluto.

Leggi anche—->>Sanremo 2020, chi è Michele Zarrillo: età, carriera e vita privata del Big del Festival

In coppia da molti anni con la violoncellista Anna Rita Cuparo, Michele Zarrillo ha tre figli: Luca e Alice, nati da questa unione, e Valentina avuta da una relazione precedente.

Nella sua splendida carriera però non sono mancati momenti difficili: quasi sette anni fa, l’artista romano se l’è vista brutta davvero, come raccontò al settimanale Gente.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Michele Zarrillo: “Ho avuto paura”: il dramma

In occasione della sua partecipazione al Festival di Sanremo nel 2017, Zarrillo raccontò il dramma vissuto qualche anno prima in un’intervista rilasciata a Gente.  “Ho avuto un infarto. Me la sono vista veramente brutta. Per fortuna non ero in casa da solo, l’ambulanza arrivò in soli sette minuti e l’ospedale era dietro casa mia. Mi operarono d’urgenza e mi misero cinque stent. Ho avuto paura, tanta, di perdere tutto e non solo la carriera”.

Leggi anche—–>>>Chi ha vinto il Festival di Castrocaro? Tutto sui vincitori e l’audizione per Sanremo 2021

Un momento davvero terribile, in cui il primo pensiero era rivolto ai suoi figli, racconta. “Il pensiero che sarebbero potuti crescere senza un padre mi ha dato la forza di guarire”. Il cantautore riconosce inoltre di essere stato particolarmente fortunato per come si è ripreso successivamente. “Sono stato davvero miracolato: una parte del mio cuore aveva smesso di battere e solo in rarissimi casi, dopo un infarto come il mio, riprende la motilità. Anche i medici erano sbalorditi”.

Michele Zarrillo dramma
Michele Zarrillo, ormai è passato ma…che spavento: “Sono stato miracolato”, il dramma dell’artista (Instagram)

Poi, un’emozionante confessione: dopo il primo elettrocardiogramma sotto sforzo andato bene, Zarrillo raccontò di essersi commosso.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *