milano:-aboubakar-soumahoro-per-invisibili-in-movimento

Milano: Aboubakar Soumahoro per Invisibili in Movimento

Appuntamento lunedì 12 luglio alle ore 19:30 con l’evento degli Invisibili in Movimento a Milano.

Invisibili Milano

Invisibili in Movimento è la comunità politica promossa da Aboubakar Soumahoro, attivista e sindacalista.

Invisibili in Movimento: chi è Aboubakar Soumahoro

Aboubakar Soumahoro, sindacalista ivoriano naturalizzato italiano, è il protagonista della lotta al caporalato, co-fondatore della Coalizione Internazionale Sans-Papiers, Migranti e Rifugiati, protagonista di marce, scioperi della fame e opinionista.

Nell’estate del 2020 ha iniziato un percorso di federazione di persone, movimenti, istanze, raggiungendo l’apice in occasione della manifestazione degli Stati Popolari, il 5 luglio 2020.

Invisibili in Movimento: gli Stati Popolari degli Invisibili

L’idea alla base era di iniziare a dar vita ad una comunità che avesse ampio raggio e che promuovesse a tutti i livelli le istanze degli “invisibili”, troppo spesso dimenticati dalla politica e dal dibattito pubblico.

Con il termine invisibili si fa riferimento a donne, giovani, partite iva, lavoratori precari, rider, ragazzi di seconda generazione e tanti altri ancora. Obiettivo importantissimo: dare voce a tutti loro.

Dopo la dura crisi sanitaria, economica e sociale, era necessario far convergere nuovamente il dibattito pubblico sui problemi che affliggevano il nostro Paese, quali precariato, sfruttamento, politiche sociali inadeguate, discriminazione, politiche verdi inesistenti, solo per citare alcuni dei punti.

Invisibili in Movimento: le agorà popolari

L’iniziativa, dopo gli Stati Popolari, è proseguita e si trova ora alla sua fase 2: in questi mesi si sta tenendo un ciclo itinerante di dibattiti pubblici – le agorà popolari – che coinvolge e coinvolgerà le principali città italiane. A Milano, la prima agorà popolare risale a marzo, durante la quale ha presenziato anche il Sindaco Giuseppe Sala. Giacomo Bocale -membro degli Invisibili in Movimento- afferma “Ci siamo rivolti a vari esperti e analizzando varie realtà presenti sul territorio, stiamo lavorando alla formulazione di proposte concrete da presentare alla cittadinanza ed affidare ai candidati sindaco a noi più affini, in una tornata in cui non ci presenteremo ancora alle elezioni”.

Invisibili in Movimento: l’evento del 12 luglio

L’evento aperto al pubblico presenta il titolo seguente “Spazi invisibili: Milano – Periferie, accesso ed abitabilità” e si svolgerà al CIQ (Centro Internazionale di Quartiere) in via Fabio Massimo. Presenzierà ovviamente Aboubakar Soumahoro, inoltre saranno ospiti Aliou Diop del CIQ, Tiziana Bianchini del CNCA Coop Lotta Contro L’emarginazione, Angelo Della Morte del Comitato Quartiere Molise Calvairate, Valeria Fedeli del Politecnico Milano, Gianni Dapri, architetto e urbanista, oltre alla consigliera Soumaya Abdel Qader, che terrà i saluti istituzionali.

Si parlerà di periferie, di riqualificazione di spazi pubblici e privati di edilizia residenziale pubblica e di emergenza abitativa.

LEGGI ANCHE: Pride Milano, le durissime parole di Parisotto: “Ritrovo di disadattati”

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *