milano,-chiesa-gremita-per-l’ultimo-saluto-a-don-graziano-gianola,-il-“prete-dei-giovani”:-dal-2004-al-2007-era-stato-parroco-a-sesto

Milano, chiesa gremita per l’ultimo saluto a don Graziano Gianola, il “prete dei giovani”: dal 2004 al 2007 era stato parroco a Sesto

Gremita la chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio, nel quartiere Bovisa di Milano, per i funerali, svoltisi in questi giorni, di don Graziano Gianola, parroco 47enne scomparso lo scorso lunedì in un tragico incidente in Trentino. Don Graziano, il “prete dei giovani”, in mattinata stava facendo un’escursione a Brentonico, insieme a circa sessanta ragazzi del suo oratorio ed una suora, quando all’improvviso è precipitato in un dirupo, nei pressi del rifugio Graziani, riportando gravi ferite a seguito delle quali è deceduto nel pomeriggio. A presiedere la cerimonia in chiesa è stato il vescovo ausiliare, monsignor Luca Raimondi. Don Graziano Gianola, nato il 20 settembre 1973 a Premana, nel Lecchese, si era fatto apprezzare anche a Sesto San Giovanni dove dal 2004 al 2007 ha ricoperto l’incarico di parroco della chiesa parrocchiale “Resurrezione di Gesù” di via Pisa. In onore di don Graziano in città martedì 20 luglio alle 18.30 si terrà una messa in suffragio nella quale verrà ricordato anche don Gianfranco Zuffada, scomparso due anni fa. L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, ha così ricordato don Graziano Gianola: “È stato un prete che si è dedicato ai ragazzi e ai giovani con passione e intelligenza, con generosità e desiderio di capire e aiutare”.

Visite: 140

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *