mondiali-2022-qatar,-girone-f:-i-convocati-della-croazia

Mondiali 2022 Qatar, girone F: i convocati della Croazia

Redazione 09 novembre 2022 22:45

Anche per la Croazia si avvicina il momento delle scelte in vista dell’imminente Coppa del Mondo. Dai 34 giocatori preselezionati dal commissario tecnico Zlatko Dalic, si è arrivati ai 26 concessi dalla Uefa i quali prenderanno pertanto parte alla spedizione in Qatar. La selezione biancorossa, inserita nel gruppo F con Belgio, Canada e Marocco, approccia alla kermesse iridata con il titolo di vicecampione in carica, dopo la sconfitta in finale contro la Francia nell’edizione di quattro anni fa. L’argento “russo” è stato il miglior risultato centrato dalla Croazia nella sua recente storia calcistica, cominciata a livello internazionale nel 1990 – a seguito della separazione dalla Jugoslavia – e che vanta anche un terzo posto ai primi Mondiali disputati in Francia nel 1998. Tra quel bronzo e l’exploit del 2018, tre eliminazioni al primo turno e l’esclusione dalla fase finale nell’edizione del 2010, dopo il terzo posto nel Gruppo 6 di qualificazione Uefa alle spalle di Inghilterra ed Ucraina.

Nel maxi listone sono presenti solo quattro “italiani”, visto che il leccese Marin Pongracic è stato tagliato nell’ultima scrematura: si tratta di Erlic (Sassuolo), Brozovic (Inter), Pasalic (Atalanta) e Vlasic (Torino), oltre ad una folta rappresentanza della Dinamo Zagabria campione di Croazia, tra cui gli attaccanti Petkovic (dai 18 ai 24 anni in Italia prima di fare rientro in patria) e Orsic (breve parentesi allo Spezia). Ma le vecchie conoscenze della serie A non si fermano qui: ci sono infatti anche Mateo Kovaci e Budimir, per un triennio a Crotone. Nessun dubbio sulla presenza dei veterani: in primis Luka Modric, il giocatore che detiene la più lunga militanza con la casacca dei Vatreni – ha esordito a marzo del 2006 – ed il record di gettoni, ben 154, ma anche l’ex nerazzurro Ivan Perisic, che punta a raggiungere il secondo posto nella graduatoria dei migliori marcatori dei biancorossi, affiancando Mario Mandzukic a quota 33, per finire con Domagoj Vida, a caccia della centesima presenza in nazionale. Nessun ripensamento, invece, da parte del c.t. su Ante Rebic: le critiche mosse dal giocatore dopo l’ottavo di finale degli ultimi europei perso contro la Francia sono una ferita ancora aperta, e l’attaccante del Milan seguirà così la kermesse iridata da casa.

​I convocati della Croazia per Qatar 2022

PORTIERI: Livakovic (Dinamo Zagabria), Ivusic (Osijek), Grbic (Atletico Madrid)

DIFENSORI: Vida (AEK Atene), Lovren (Zenit S. Pietroburgo), Barisic (Glasgow Rangers), Juranovic (Celtic), Gvardiol (RB Lipsia), Sosa (Stoccarda), Stanisic (Bayern Monaco), Erlic (Sassuolo), Sutalo (Dinamo Zagabria).

CENTROCAMPISTI: Modric (Real Madrid), Kovacic (Chelsea), Brozovic (Inter), Pasalic (Atalanta), Vlasic (Torino), Majer (Rennes), Jakic (Eintracht), Sucic (RB Salisburgo)

ATTACCANTI: Perisic (Tottenham), Kramaric (Hoffenheim), Petkovic (Dinamo Zagabria), Orsic (Dinamo Zagabria), Budimir (Osasuna), Livaja (Hajduk Spalato)

Related Posts