monza,-palladino:-“si-e-creata-una-magia,-super-felice-di-questa-classifica-ma-possiamo-migliorare-ancora”-(video)-–-monza-news

Monza, Palladino: “Si è creata una magia, super felice di questa classifica ma possiamo migliorare ancora” (VIDEO) – Monza-News

Dalla sala stampa dell’U-Power Stadium, Stefano Spinelli             

 La conferenza di Raffaele Palladino

 E’ stata la partita perfetta del Monza oggi con la Salernitana?

Sì, era quello che avevo chiesto alla squadra, era una partita insidiosa e non era facile prepararla in una settimana in cui abbiamo giocato tre partite. Era difficilissimo perché avevamo giovato giovedì sera, i ragazzi sono stati bravissimi Mi è piaciuta la personalità, abbiamo dato continuità alla prestazione di Roma. Il rammarico è fermarsi adesso perché stiamo crescendo e si è creata una magia in questo spogliatoio e a Monzello. Da oggi la squadra è in vacanza, riprenderemo il 1° dicembre. Ho detto ai ragazzi di fare riposo e vita sana perché poi ci sarà un altro campionato da affrontare.

Pessina oggi grande in un altro ruolo, il rigore doveva tirarlo lui o è stato un premio che gli hai voluto dare?

Per i rigori faccio scegliere a loro, la volta scorsa ha calciato Petagna e oggi meritava Pessina di calciare lui. Decidono loro così se sbagliamo io non c’entro nulla. Matteo nasce in quella posizione con Gasperini, non l’ho inventato io. E’ un ragazzo molto intelligente. In questa posizione è nel vivo del gioco, il cervello della squadra è li in mezzo e gli dà più responsabilità. E’ il secondo allenatore in campo per me.

Il tuo bilancio stagionale del Monza, cose da conservare e cose da correggere.

Il bilancio è sicuramente ottimo, sono contento del grande lavoro che abbiamo fatto con lo staff. Ma possiamo e dobbiamo migliorare ancora, soprattutto nella finalizzazione davanti alla porta. Anche oggi alcune occasioni non le abbiamo con concretizzate.

Se hai pensato per un momento oggi a quel tuo campionato strepitoso di 18 anni fa con la Salernitana in B e se per il mercato di gennaio anche la tua priorità è fare un attaccante?

Salerno per me resterà sempre nel cuore, ho un ricordo bellissimo della città e della società. Mercato? Io non ho chiesto nessuna punta, ne parleremo quando aprirà il mercato. Meno cose si toccano e meglio è. Qualcuno dovrà uscire, siamo in 35, troppi ma ci penseremo più avanti.

Dany Mota strepitoso, cosa bisogna fare per averlo sempre cosi?

Metterlo in congelatore e sperare che non si faccia mai male. Dany Mota ha sofferto il passaggio tra Serie B e Serie A, faceva un pò fatica all’inizio. Ma adesso sta crescendo a vista d’occhio, può fare la prima punta o il trequartista di sinistra, è un giocatore completo.

Classifica molto bella, nove punti di vantaggio sulla terzultima, un tuo commento.

Sono super felice di questa classifica, mancano ancora quattro partite alla fine del girone d’andata con Fiorentina, Inter, Sassuolo e Cremonese. Dopo queste quattro gare tireremo le somme e vedremo dove saremo.

Il programma del Monza in questa lunga sosta?

Da oggi la squadra è in vacanza perché avevo detto ai ragazzi che se vincevamo con la Salernitana li avrei lasciati liberi fino al 1° dicembre. Poi resteremo a Monzello e lavoreremo duramente, anche due allenamenti al giorno per prepararci al meglio alla ripresa del campionato.

Video Canale YouTube AC Monza

Related Posts