mostra-su-violini-di-vivaldi,-
magoni:-“segnale-di-rinascita”

Mostra su Violini di Vivaldi, Magoni: “Segnale di rinascita”

“Una mostra che segna la rinascita artistica, culturale e turistica di una città dalle antiche tradizioni come Cremona. E di tutta la Lombardia”: così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, celebra la mostra “I violini di Vivaldi e le figlie di Choro”, in programma al Museo del Violino di Cremona, dal 5 maggio al 1° agosto 2021.

“Il Museo del Violino – continua Lara Magoni – è un vanto non solo per la Lombardia ma a livello internazionale, scrigno inesauribile di tesori che raccontano della forte identità musicale della città. Cremona ha tutte le potenzialità per tornare ad essere vincente da un punto di vista attrattivo, una realtà capace di coniugare il ‘saper fare liutaio’, con la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio. L’abbinamento tra storia, cultura, tradizioni e percorsi enogastronomici sono gli elementi vincenti per la valorizzazione del turismo del Cremonese e della Lombardia, il Genius Loci per un importante sviluppo economico ed occupazionale”.

“In tal senso, la mostra ‘I violini di Vivaldi e le figlie di Choro’ rappresenta un segnale importante per la ripresa culturale del territorio, un volano strategico di marketing territoriale, in grado di attrarre in città i turisti dopo un periodo particolarmente tormentato. L’obiettivo deve essere invogliare i turisti a rimanere per più giorni sul territorio, visitando le meraviglie locali e quindi creando ricchezza” conclude l’assessore regionale.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *