museo-del-design-italiano-rinnovato-e-la-mostra-per-il-salone-del-mobile.milano

Museo del Design Italiano rinnovato e la mostra per il Salone del Mobile.Milano

Il Museo del Design Italiano di Triennale Milano si presenta in una veste rinnovata ampliando gli approfondimenti per il pubblico, attraverso un ricco apparato di testi, didascalie, documenti e opere.

Il Museo del Design si rinnova

Afferma Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano: “Il Museo del Design Italiano rappresenta un esempio unico di collezione pubblica che permette di veicolare il valore e l’importanza del design italiano a un pubblico molto ampio, non solo di addetti ai lavori. Indissolubile poi il legame tra la disciplina del design e la storia di Triennale, che fin dalla sua istituzione, è stata un centro nevralgico per il dibattito e la definizione della disciplina stessa. Proprio per questi motivi, dopo aver dato nel 2019 un assetto permanente alla struttura espositiva del Museo, abbiamo deciso di rinnovarlo ulteriormente. Abbiamo ampliato contenuti e approfondimenti, da una parte, attingendo allo straordinario patrimonio degli Archivi di Triennale e, dall’altra, consolidando e rafforzando la rete di donazioni e comodati. L’accessibilità è poi per noi un tema centrale e ha guidato le scelte
nella impostazione di testi e apparati. L’obiettivo è rendere la narrazione del design italiano aperta e inclusiva. Insomma, davvero per tutti”.

Dichiara Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano: “Una serie di interventi sulle pareti perimetrali racconterà la storia di Triennale, che nel 2023 celebrerà i 100 anni dalla sua istituzione, delle Esposizioni Internazionali e delle mostre in cui alcuni degli oggetti esposti sono stati presentati, come ad esempio la celebre Mostra dell’industrial design in occasione della X Triennale del 1954, con allestimento di Achille e Pier Giacomo Castiglioni. Sono state realizzate nuove didascalie per tutti gli oggetti esposti, oltre a testi di inquadramento su periodi storici, mostre e momenti particolarmente significativi per la storia del design legati all’istituzione. Inoltre, è stato sviluppato un percorso rivolto a chi si avvicina per la prima volta al design, dai bambini ai pubblici più trasversali che, attraverso una selezione di parole chiave, racconterà alcuni aspetti della progettazione e del design. Questi materiali sono stati realizzati con una particolare attenzione all’accessibilità grazie al supporto di Ledha Milano”.

Proprio grazie a queste collaborazioni è stata possibile la realizzazione in museo di focus tematici dedicati ai tessuti realizzati per la 10 e 11 Triennale da Maestri quali Ponti, Sottsass, Mari, Crippa, Scanavino, Dorazio, Sambonet, Munari, Melotti, Colombo (esposti a rotazione), alla grafica, alla storia del Salone del Mobile.Milano e a Memphis, di cui quest’anno si celebrano i quarant’anni dalla fondazione.

Proprio alla storia del Salone del Mobile.Milano sarà dedicata una mostra ideata dal Museo del Design Italiano di Triennale, che si terrà durante le giornate del design di settembre e sarà curata da Mario Piazza. La mostra racconterà le produzioni culturali del Salone del Mobile in città che nel corso degli anni hanno comunicato il design al pubblico degli appassionati. Una mostra spettacolare che si svilupperà a partire dagli archivi di Triennale Milano e del Salone del Mobile.Milano.

L’articolo Museo del Design Italiano rinnovato e la mostra per il Salone del Mobile.Milano sembra essere il primo su MILANOEVENTS.IT | News 2.0 ed Eventi a Milano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *