“music-for-cinema”,-da-oggi-in-edicola-la-seconda-uscita-della-collezione-dedicata-al-maestro-ennio-morricone

“Music for cinema”, da oggi in edicola la seconda uscita della collezione dedicata al Maestro Ennio Morricone

Oggi 9 luglio arriva in edicola “Music for cinema – volume 2”, la seconda uscita di “Complete Collection”, la collana che raccoglie in 15 volumi il meglio della vastissima produzione di Ennio Morricone, ad un anno dalla sua scomparsa.

Tra le iniziative organizzate per celebrare il genio del grande Maestro, “Complete Collection” è una selezione di temi che trae origine dal cofanetto “Ennio Morricone The complete Edition”, curata e scelta dallo stesso artista e indicata da lui come riferimento di tutta la sua opera e arricchita ora di altri brani imperdibili (tra cui quelli composti dopo il 2008 come “Hateful Eight” e “Baarìa”) e da contenuti inediti.

“Music For Cinema”, la tracklist della seconda uscita della collezione dedicata ad Ennio Morricone

Music for Cinema – volume 2 raccoglie 18 temi per il cinema composti tra il 1966 e il 1969, tra cui alcuni dai film “Il buono, il brutto, il cattivo”, ma anche da “Gli intoccabili”, “Ecce homo”, “L’harem”. Quando ho finito gli studi e mi sono diplomato in composizione non pensavo davvero al cinema” raccontava. Eppure il binomio Cinema-Morricone è davvero indissolubile. La magia del suo lavoro non ha conosciuto oscuramenti, il fascino delle sonorità che è riuscito a fondere alle immagini è rimasto intatto nel corso del tempo. Questi i temi contenuti nel secondo volume della collana:

“Il buono, il brutto, il cattivo” e “L’estasi dell’oro” (dal film Il buono, il brutto, il cattivo), “I crudeli” (dal film I crudeli), “La resa dei conti (la caccia)” (dal film La resa dei conti), “L’avventuriero” (dal film L’avventuriero), “Punto e basta” (dal film Ad ogni costo), “L’harem” (dal film L’harem), “Faccia a faccia” (dal film Faccia a faccia), “Mi vedrai tornare (dal film Mi vedrai tornare), “Death rides a horse” (dal film Da uomo a uomo), “Venuta dal mare” (dal film Ecce homo),” Il mercenario (L’arena)” (dal film Il mercenario), “A Lydia” (dal film Scusi, facciamo l’amore?), “Defilée” (dal film Gli intoccabili), “Ruba il prossimo tuo” (dal film Ruba al prossimo tuo), “Viva la revoluciòn” (dal film Tepepa), “Una fotografia” (dal film L’alibi), “Overture del mattino” (dal film Cuore di mamma).

Il palmares di Ennio Morricone

La terza delle 15 uscite di “Complete Collection” sarà “Music for cinema, volume 3” in edicola il 16 luglio, per finire l’8 ottobre con la raccolta “Hit songs arrangements”. Una collezione straordinaria dove trovano spazio le diverse anime del Maestro, quella di compositore ma anche quella di arrangiatore d’orchestra, suddivise in musiche per il cinema, per la televisione, musica contemporanea, brani originali scritti per grandi interpreti, musica arrangiata per le orchestre, e gli arrangiamenti per grandi successi. Nei libretti che accompagnano ogni CD, si rende omaggio alla grandezza e al genio di Ennio Morricone ripercorrendo attraverso testi e immagini, le tappe della sua vita e della sua musica, che è andata ben oltre le leggendarie colonne sonore, dando spazio anche alle interviste, ad analisi e approfondimenti.

Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricevuti in carriera da Morricone, ricordiamo l’Oscar nel 2016 per la Miglior colonna sonora con “The Hateful Eight”, l’Oscar alla carriera nel 2007, il Leone d’Oro, 11 Nastri D’argento, 6 BAFTA, 5 candidature agli Oscar, 10 David Di Donatello, 3 Golden Globes, 3 Grammy e 2 European Film Award. In campo discografico, Morricone ha vinto 27 Dischi d’oro, 7 dischi di platino, 3 Golden Plates. La colonna sonora del film “Il buono, il brutto, il cattivo” è stata inserita nella Hall of Fame dei Grammy nel 2009.

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò, La Rivista Metropolitan Magazine N3

Photo of nickyabrami

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l’Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *