Non rinunciare alla Cena fuori, ora c’è il menù sottovuoto

home restaurant roma

La soluzione geniale per avere a casa una cena come al ristorante

Nell’ultimo anno e mezzo il settore ristorazione è stato messo a dura prova dalla pandemia globale, costringendo le persone a rinunciare alla tanto amata cena fuori. Un momento che per molti non significa solo cibo, ma anche celebrazione di un evento speciale, scoperta, atmosfera, relax e tempo condiviso con le persone che si amano di più. Le soluzioni proposte dai ristoranti di tutta Italia sono state tante, a partire dal delivery, che però non soddisfa proprio tutti.

Il sistema di delivery, infatti, non sostituisce in toto l’esperienza ristorativa. Stanno nascendo però delle soluzioni funzionali per questo problema: per i più esigenti che non riescono a rinunciare all’atmosfera del ristorante è nato infatti il sistema di Home Restaurant, che rincrea in tutto e per tutto l’esperienza della ristorazione di livello a casa. Per le persone che invece desiderano mantenere le caratteristiche organolettiche del cibo intatte, come appena uscito dalla cucina del ristorante, la soluzione migliore è il menu sottovuoto.

home restaurant roma

In questo settore, a Roma, non si può non menzionare il ristorante Molto, che tra tutti è stato quello che ha saputo adattarsi alle difficoltà del Covid. Prima con il tradizionale servizio di delivery e take away; poi con l’home restaurant per ricreare a casa propria e in totale sicurezza l’atmosfera vissuta al ristorante, quindi decorazioni floreali, setting per la tavola, personale di servizio e ovviamente piatti. Il Ristorante Molto ha in serbo anche due inedite novità: la cucina sottovuoto e le eccellenze dell’Emporio! Dal mese di marzo, infatti, nella sezione Molto a casa tua è disponibile uno speciale menu sottovuoto, composto da ricette pensate per essere rigenerare a casa seguendo le istruzioni allegate. Una linea di piatti selezionati che viene consegnata a casa sigillata in buste sottovuoto pronte per essere scaldate tra le proprie mura domestiche secondo un metodo che utilizza l’immersione in acqua per mantenere inalterato l’originale sapore e assicurare sempre alto lo standard dei prodotti.

Un’altra caratteristica del menù sottovuoto risiede nella possibilità di conservare la pietanza in frigo per circa 4-5 giorni mantenendo inalterate le caratteristiche organolettiche dei prodotti e i sapori, una volta rigenerato il piatto. Dalla Pasta patate e provola ai Rigatoni alla Amatriciana con guanciale croccante di cinta senese, dalla Guancia di manzo con purea e verza al Filetto di Marango, radicchio di Treviso e noci. Questi sono solo alcune delle proposte da riprodurre a casa nella dimensione di sottovuoto, mentre le varie voci di antipasti, primi, secondi, dolci, lievitati e contorni si confermano delle certezze tra quelle da ordinare con il tradizionale asporto e consegna a domicilio prevedendo anche delle curiose experience live con kit da assemblare a casa seguendo le video ricette.

Home Restaurant Roma, la soluzione a prova di covid per non rinunciare alla cena fuori

Lo sguardo in prospettiva e l’approccio propositivo di Molto ha permesso alla proprietà di sviluppare il suo Emporio, un format orgogliosamente made in Italy dove promuovere le eccellenze della nostra tavola. Una selezione di prodotti a scaffale che raccoglie i migliori produttori italiani, gli stessi che Molto utilizza nella propria cucina: dalle paste al riso, dai sughi ai sottoli, dalle confetture ai dolci secchi, vino e altre bevande, senza dimenticare i prodotti tipici  delle festività, come quelli della tradizione pasquale. A spiccare tra i scaffali dell’Emporio anche il bellissimo libro illustrato che raccoglie 100 deliziose ricette realizzate dal resident chef Paolo Castrignano e curato da Marco e Lorenzo Bassetti. Per il delivery la consegna è attiva tutti i giorni dalle 12 alle 22, sempre gratuita a partire da 40 €.

Foto: Ufficio stampa

Potrebbe interessarti anche: A Roma un ristorante che promette estro e meraviglia

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *