notte-rosa-2021:-arriva-la-pink-week-dal-26-luglio

Notte Rosa 2021: arriva la Pink Week dal 26 luglio

Torna la notte Rosa 2021: Pink Week dal 26 luglio al 1° agosto. Tutte le notizie.

notte rosa 2021
La Notte Rosa 2021: arriva la Pink Week dal 26 luglio

Confermata anche per quest’anno la Notte Rosa, il capodanno estivo della Riviera Romagnola, in programma tra fine luglio e inizio agosto. Appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti del divertimento notturno, fino alle ore piccole.

Nonostante qualche limitazione per la pandemia, la Notte Rosa si è svolta anche lo scorso anno, ai primi di agosto. Questa estate, invece, ha anticipato il suo appuntamento di qualche giorno. La manifestazione da diversi anni si svolge su più giorni tanto da essere diventata una vera e propria settimana di eventi, con il nome di Pink Week.

Scopriamo cosa ci aspetta per la Notte Rosa / Pink Week 2021, tra spettacoli, artisti e feste.

Leggi anche –> Torna Risorgimarche: tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2021

Notte Rosa 2021: arriva la Pink Week dal 26 luglio

Il capodanno estivo della Riviera Romagnola torna con la voglia di allegria e leggerezza di cui tutti abbiamo bisogno in questo periodo ancora difficile. Non a caso è “Finalmente un sorriso“, il claim dell’edizione 2021 della Notte Rosa o Pink Week, visto che dura una settimana.

L’appuntamento con la manifestazione è dal 26 luglio al 1° agosto, con tanti eventi e spettacoli che dal tramonto all’alba coloreranno e animeranno le località della Riviera. Dalle spiagge all’entroterra sarà una settimana di magica atmosfera con luci, suoni, immagini e colori, per 110 chilometri di concerti, eventi, appuntamenti culturali, mostre e spettacoli.

Gli artisti protagonisti della Notte Rosa 2021 saranno: Diodato, Bugo, Arisa, Morgan, Modena City Ramblers, Jethro Tull, Piero Pelù, Giusy Ferreri, l’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno, L’Orchestra di Piazza Vittorio, Remo Anzovino, gli Extraliscio. Poi ancora Mirko Casadei, Riccardo Fogli e gli appuntamenti con Deejay On Stage.

Con la Notte Rosa 2021 si vuole proporre un invito a godere delle piccole cose, dello stare insieme, distanti ma vicini, sicuri e coccolati dalla terra che più di qualsiasi altra ha l’ospitalità e la leggerezza nel proprio DNA. La Romagna è una terra autentica con tanto ottimismo da regalare e dove gli abitanti trasmettono emozioni sincere.

Per questo il nuovo concept grafico della Pink Week racconta un territorio dove le colline stilizzate vanno quasi a fondersi con le onde del mare e le stelle brillano insieme ai fuochi d’artificio. Il sorriso di una ragazza invita l’osservatore a partecipare a questo momento di gioia e spensieratezza.

Programma degli eventi

Il calendario della Notte Rosa 2021 è già fitto di eventi ma il programma è in continuo aggiornamento. Qui ve ne segnaliamo alcuni da non perdere assolutamente.

Mercoledì 28 luglio a Cesena, al Chiostro di San Francesco, L’Orchestra di Piazza Vittorio, diretta da Mario Tronco, proporrà il suo concerto sul dialogo interreligioso; nove musicisti, con strumenti provenienti da diverse parti del mondo e fonti di musica elettronica, interpretano partiture originali dell’Orchestra, note di Rossini, Britten e de Machaut, insieme a canti sufi e brani di altre tradizioni.

Giovedì 29 luglio eventi con più artisti: i Jethro Tull saranno a Cattolica (RN), Arisa ed il suo “ortica live tour” a Cesenatico (RN) e i Modena City Ramblers e Dario Vergassola a Santarcangelo (RN).

Venerdì 30 luglio: Piero Pelù in concerto a Gatteo Mare (RN); mentre Giusy Ferreri sarà in scena a Misano Adriatico (RN).

Dal 30 luglio al 21 agosto torna Deejay On Stage alla ricerca dei talenti musicali di domani.

Sabato 31 luglio, ricco di eventi a Rimini. All’alba a Rimini Terme, si terrà si il concerto “The Legend of Morricone”, un omaggio alle musiche dell’immortale compositore, messe in scena dall’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno.

Alla sera, sul palco di Piazzale Fellini, si esibirà Diodato, dopo una stagione 2020 da record che lo ha visto, unico artista italiano, vincere nello stesso anno, oltre al Festival di Sanremo, il David di Donatello 2020, i Nastri d’Argento 2020 e il Ciak d’Oro del pubblico 2020 con il brano “Che vita Meravigliosa” come “Migliore canzone originale”, parte della colonna sonora del film “La Dea Fortuna” di Ferzan Özpetek. Diodato sarà accompagnato da una super band con Rodrigo D’Erasmo degli Afterhours al violino, Greta Zuccoli alla voce, Andrea Bianchi alle chitarre, Alessandro Commisso alla batteria, Gabriele Lazzarotti al basso, Lorenzo Di Blasi alle tastiere, Beppe Scardino al sax baritono e fiati e Stefano “Piri” Colosimo alla tromba e ottoni.

In contemporanea, sulle colline riminesi di Coriano, si terrà il concerto acustico di Bugo.

Non mancherà l’omaggio alle sonorità del liscio e alle sue icone.

Per ulteriori informazioni: www.lanotterosa.it

Leggi anche –> Viaggi nell’antica Roma, torna lo spettacolo multimediale al Foro di Augusto

La Notte Rosa (facebook.com/LaNotteRosa)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *