nursing-up:-siamo-alle-solite!-stabilizzazioni,-assunzioni,-rinnovi-dei-contratti-in-scadenza?-nulla-di-tutto-cio!

Nursing Up: siamo alle solite! Stabilizzazioni, assunzioni, rinnovi dei contratti in scadenza? Nulla di tutto ciò!

Nursing Up Abruzzo ripropone da tempo e con forza le tematiche appena citate, nonché le situazioni paradossali che attualmente le aziende sanitarie abruzzesi stanno vivendo.

Parallelamente a questa situazione un plauso va fatto all’azienda sanitaria di Chieti-Lanciano-Vasto, l’unica azienda che sta portando a termine le procedure di stabilizzazioni e le assunzioni dalla graduatoria dell’ultimo concorso Infermieri.

Ad oggi

ribadiamo l’inesistenza della pianificazione delle risorse umane delle aziende abruzzesi a 40 giorni dalle festività natalizie.

Il personale sanitario precario

stremato da una pandemia che ha messo a dura prova il benessere psico-fisico, non ha ancora ricevuto il fatidico tempo indeterminato come promesso dalla Regione Abruzzo e ciononostante i bandi di stabilizzazione espletati, ad oggi suddetto personale, non ha ancora ricevuto notizie su eventuale proroga contrattuale scadente il prossimo 31/12/2022.

È ovvio

che tutto ciò mette a rischio l’assistenza dei degenti che necessitano di cure, in quanto il personale attualmente in servizio, non è in grado numericamente di rispondere in termini di efficacia ed efficienza, ai bisogni dei nostri assistiti, così violando i principi codificati dall’art 32 della nostra Costituzione ossia il Diritto alla Salute.

Tutto ciò

comporta che i professionisti sanitari siano sottoposti a stress psico-fisico, e costretti a saltare riposi per garantire l’assistenza ormai ridotta all’osso!

Inoltre

come ribadito più volte da nostri comunicati e dalle nostre manifestazioni, come quella del 1 Aprile dinanzi al palazzo della Regione Abruzzo, centinaia di colleghi chiedono di tornare a casa dalle proprie famiglie dopo anni di sacrifici, pertanto è necessario procedere IMMEDIATAMENTE con l’attivazione di una mobilità extra-regionale e procedere di pari passo, alle assunzioni dalle graduatorie di concorso.

Come sindacato di categoria

assumiamo una posizione netta e decisa, a favore dei nostri professionisti che meritano RISPETTO e RISPOSTE concrete dalle Istituzioni – è quanto si legge a termine della nota a firma del Segretario Regionale Nursing Up Abruzzo, la dott.ssa Patrizia Bianchi.

Related Posts