ode-al-colore-in-una-casa-hollywoodiana

Ode al colore in una casa hollywoodiana

Situata sulle colline di Hollywood, nell’iconica Sunset Boulevard, questa villa da sogno è il rifugio perfetto per gli amanti dell’eclettismo.

«I proprietari sono dirigenti del settore dell’intrattenimento. Una coppia eclettica: il marito ha un passato in diversi studi di Hollywood, la moglie gestisce la sua società di produzione ed è anche un’attivista», racconta Dan Ricketts, dello studio locale DJR Design Group, che si è occupato della progettazione degli interni.

Ph Anthony Barcelo

«I nostri progetti incorporano una passione per tutti gli stili – continua Ricketts – dal moderno al tradizionale, dal vintage al colorato, classico e sobrio, il tutto arricchito dal fascino e dalla personalità di ogni singolo cliente».

All’interno della villa troviamo il soggiorno principale, la sala da pranzo, la cucina, 4 camere da letto, 5 bagni, la palestra, ufficio e la sala vini. Ogni angolo e dettaglio è definito da arredi contemporanei dalle linee pure che ben bilanciano i tocchi di colore vividi, dal blu elettrico a viola, dall’arancio al rosa. «I miei clienti hanno trovato questa casa sull’account Instagram dell’agente immobiliare, sta diventando una dinamica abbastanza comune. Una volta che il cliente ha visto il post, ha subito fatto un’offerta. Il proprietario all’epoca viveva in una grande tenuta tradizionale in stile Tudor a Beverly Hills e voleva qualcosa di più moderno con una vista panoramica e che si trovasse in una zona abbastanza centrale, così da poter raggiungere comodamente a piedi ristoranti e locali notturni», racconta Ricketts.

Ph Anthony Barcelo

Tutto l’interior design è stato ispirato dalla vista panoramica che abbraccia la casa. La parte anteriore della villa affaccia infatti sul centro di Los Angeles, mentre sul retro si può godere di un’ampia veduta aperta sulle colline di Hollywood e sull’Oceano Pacifico. «Volevamo mantenere l’interno il più aperto possibile ai panorami. L’atmosfera generale doveva essere giocosa e fresca con un tocco europeo», continua il designer.

Ph Anthony Barcelo

«Il cliente ama vivere con il colore, quindi abbiamo lasciato i pavimenti e le pareti abbastanza neutri a favore di pezzi d’arte contemporanea e di tessuti materici. Quello del nostro studio è uno stile eclettico ma cerchiamo di rispettare il più possibile la personalità del cliente. Usiamo molta di carta da parati nei nostri disegni. Ci piacciono i tessuti morbidi e i mobili confortevoli, sproniamo sempre i nostri clienti a circondarsi di opere d’arte che li appassionino», conclude Ricketts.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *