panettone-alcolico:-le-novita-natalizie-del-2022

Panettone alcolico: le novità natalizie del 2022

Di tutte le tradizioni natalizie italiane, il panettone è senza dubbio uno dei simboli più iconici: un pan dolce lievitato con aggiunta di burro e canditi. Ormai amato in tutto il mondo, il dolce natalizio di origine milanese si presta ogni anno a nuove interessanti varianti e sperimentazioni. Si può inoltre partecipare a dei festival in varie regioni d’Italia e ad un campionato mondiale, segno che questo straordinario prodotto artigianale è ormai di tutti. Il profumo e gli ingredienti classici del panettone sono sinonimo di feste natalizie, per questo motivo non può mai mancare sulla tavola imbandita, insieme ad un altro dolce della tradizione che è il pandoro, l’alternativa a chi non ama i canditi.

Panettone al passito, alla strega o al bombardino: arrivano le nuove varianti alcoliche

Per essere autentico, il panettone deve essere realizzato secondo il disciplinare regolato nel decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze il 22 luglio 2005, intitolato “Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno”, in cui vengono specificati gli ingredienti obbligatori, quelli facoltativi e il processo produttivo. Questo vale anche per altri dolci tipici come pandori, colombe e savoiardi. 

Il decreto in questione definisce il panettone come “prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma a base rotonda, con crosta superiore screpolata e tagliata in modo caratteristico, di struttura soffice ad alveolatura allungata e aroma tipico di lievitazione a pasta acida”. Gli ingredienti principali devono essere: farina di frumento; zucchero; uova di gallina di categoria “A” o tuorlo d’uovo o entrambe; burro; uvetta e scorza di agrumi canditi (arance e cedri); lievito naturale costituito da pasta acida.

Oltre al classico panettone, nelle pasticcerie italiane è possibile acquistare tantissime varianti. Una delle principali tendenze per il Natale 2022 riguarda le varianti alcoliche, molto spesso con aromi regionali: è la volta del panettone al passito, alla strega e al bombardino.

Related Posts