panettone-senza-glutine:-quali-sono-le-farciture-piu-adatte?

Panettone senza glutine: quali sono le farciture più adatte?

Abbiamo chiesto allo chef Marco Pirotta qual è la miglior farcitura per il panettone senza glutine e quali caratteristiche bisogna osservare per realizzare un lievitato doc. Ecco la sua risposta, fatte di poche, semplici e utilissime regole.

Qui su italiangourmet.it, il panettone è sempre stato ed è uno degli argomenti cardine. L’abbiamo analizzato in tutto e per tutto: storia, versione classica e versioni rivisitate, interpretazioni salate, abbinamenti.

Con il grande maestro dei lievitati Vincenzo Tiri abbia anche visto, grazie al suo recente libro Panettone e Panettoneria, come questo lievitato possa diventare versatile e impiegato durante tutto l’anno.

Ma certamente, poiché il gluten free è uno dei food trend in maggiore crescita, è il caso di approfondire questa tematica, analizzandone aspetti pratici con l’aiuto di un esperto.

Miglior Panettone senza glutine: il contest

Intanto Italian gourmet ha presentato una grande novità: il Contest per il Miglior Panettone senza glutine. Una sfida tra i migliori professionisti per eleggere la miglior proposta di panettone gluten free.

Come partecipare alla sfida di “Miglior Panettone Senza Glutine” by Novaterra Zeelandia e ReViva?

Cliccando qui sotto, per iscriverti al contest riservato esclusivamente ai professionisti: proprietari o dipendenti di attività di Pasticceria, Ristorazione o Panificazione, dimostratori, tecnici, residenti e/o domiciliati nel territorio nazionale e maggiorenni alla data di iscrizione. C’è tempo soltanto fino al 15 novembre 2022.

PANETTONE SENZA GLUTINE: ISCRIVITI AL CONCORSO CHE PREMIA IL MIGLIORE

Il vincitore verrà annunciato in live streaming il 5 dicembre 2022.

SCOPRI LA GIURIA E I PREMI IN PALIO

Qual è la migliore farcitura per il panettone senza glutine?

E se con i professionisti eleggeremo la miglior ricetta per un panettone gluten free, ci resta un dubbio: qual è la farcitura più adatta per questo lievitato in versione senza glutine? Quali sono le caratteristiche che bisogna analizzare per deciderlo? Consistenza? Sapore?

Abbiamo deciso di porre questo quesito ad un esperto ad un esperto del settore come Marco Pirotta.

Ecco cosa ci ha risposto lo chef: «La farcia per i panettoni senza glutine è un aspetto che va valutato con grande attenzione. Le ragioni tecniche sono molteplici. Innanzitutto bisogna sottolineare che, a parità di formato, il peso dei panettoni gluten free è molto maggiore di quelli che contengono glutine. Quindi una dose troppo abbondante di ripieno andrebbe ad appesantirlo eccessivamente. Cosa che andrebbe anche ad influire troppo sul prezzo.  Un altro aspetto da considerare è quello del gusto: i prodotti da forno senza glutine, in generale, tendono a note più dolci. Questo significa che, per rendere un panettone equilibrato, sarebbe bene scegliere creme meno dolci rispetto alle classiche, la con sapori comunque intensi, naturali, ricchi».

Capito pasticceri? Fate tesoro di questa dritta per le vostre creazioni gluten free, panettone e oltre!

Foto: blackieshoot Unsplash

Related Posts