paolo-cevoli:-lol-3-ma-prima-il-teatro-sociale-di-como-con-la-sagra-famiglia

Paolo Cevoli: Lol 3 ma prima il Teatro Sociale di Como con La Sagra Famiglia

Redazione

La Prosa open del Teatro Sociale di Como, in collaborazione con MyNina Spettacoli, riprende con un altro grande artista della comicità: sabato 3 dicembre, alle ore 20.30, è la volta di Paolo Cevoli con lo spettacolo La Sagra Famiglia, con la regia di Daniele Sala.

 

Dopo il suo ormai consolidato successo come comico a Zelig e fresco d’annuncio di partecipazione a LOL3 su Prime Video nel 2023, Paolo Cevoli prosegue con la tournée teatrale. Dopo lo spettacolo dedicato alla Bibbia, andato in scena nel nostro Teatro nel 2020, Paolo Cevoli, che alterna la sua attività di comico a quella di imprenditore, in questo spettacolo si dedica, con la consueta ironia, a raccontare i rapporti familiari, parlando di sé come figlio e come padre e, rifacendosi a figli e genitori illustri del mondo classico e naturalmente alle famiglie descritte nell’Antico Testamento.

paolo cevoli

In scena la famiglia. Genitori e figli. Dramma della nostra epoca. Ma forse questo problema esisteva già al tempo dei cavernicoli. E gli antichi romani, i greci, gli ebrei facevano i compiti ai loro figli? Paolo Cevoli racconta la sua storia personale di padre e di figlio paragonata con ironia e leggerezza ai grandi classici. Edipo, Ulisse, Achille, Enea… Fino ad arrivare a Dio in persona con Mosè e il popolo ebraico. E il figliol prodigo, un giovane scavezzacollo che, nonostante tutto, il Padre ha riaccolto a braccia aperte. Addirittura uccidendo il vitello grasso, il quale, poverino, che colpa ne aveva?

 

Cevoli non è offensivo o scontato, ma tende a mettere in luce l’aspetto umano dei personaggi che fa rivivere con la sua vivacità interpretativa, anche quando li caratterizza con battute pungenti, senza usare mezzi termini, come è nel suo stile. Per dire cose serie senza prendersi sul serio. Per raccontare la Sagra famiglia. Che come tutte le Sagre di paese, soprattutto in Romagna, finiscono sempre in ridere.

 

 

Related Posts