partito-il-3xcre,-show
all’all-star-game

Partito il 3xCRE, show all’All Star Game

E’ stato il team Robi ad aggiudicarsi l’All Star Game del 3XCRE, una partita che ha visto sfidarsi personaggi che hanno fatto la storia del basket cremonese sia sui campi di serie A che sulla scena minors.

Team Robi contro Team Barch in un crescendo di emozioni in una gara combattutissima nella quale esperienza e freschezza si sono alternate sul campetto di via dei classici in ricordo di Robi Telli e Micky Barcella, due ragazzi che avevano il basket nel cuore.

E’ stata una prima assoluta per la manifestazione estiva di street basket, ma di sicuro, visto il seguito ottenuto, potrebbe diventare uno degli appuntamenti fissi della manifestazione. Due tempi da 20′ terminati 80 a 69 per la formazione di capitanata da Paolo “Uero” Bertoglio e allenata da Guido “Nick” Cabrini e Giorgio Gandolfi, opposta al Team Barch, in maglia rossa, allenato da Aldo Panena e Mario Becchi, con capitano Marco Tirel che ha dovuto però dare forfait durante il primo tempo per un piccolo infortunio.

Ci hanno pensato Alessandro Ariazzi, Francesco Bertoglio, Matteo Trovati, Marco Bona, Carlo Bodini, Riccardo Zovadelli, Cris Lottici, Farouk Farioli, Giovanni Muzzio, Gigi Brotto e Daniele Sgarzi a cercare di contenere le furie grigie, trascinate da Andrea Conti e Davide Speronello e con loro una squadra molto affiatata composta da Filippo Marchetti, Antonello Baggi, Elvis Vacchelli, Luca Monti, Alberto Poli, Federico Zovadelli, Siro Zanatta, Giuseppe Monferroni, Paolo Bertoglio e Fabio Frugoni.

Sfida nella sfida quella che vedeva di fronte i fratelli Zovadelli o Bertoglio padre e figlio, o ancora tanti amici che hanno avuto l’occasione per ritrovarsi su un campetto come magari non succedeva da un po’.

A fare da cornice un pubblico caldissimo che si è divertito ad applaudire la classe di chi ha dato tanto al basket cremonese e il gioco di chi rappresenta il presente e il futuro della pallacanestro cremonese.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *