piemonte.-leu-provoca-la-lega:-‘’preparatevi-a-battaglia-su-legge-gioco-d’azzardo’’

Piemonte. LeU provoca la Lega: ‘’Preparatevi a battaglia su legge gioco d’azzardo’’

E’ botta e risposta a distanza tra LeU e Lega in Consiglio Regionale del Piemonte a poche ore dalla seduta in cui e’ previsto l’avvio dell’esame della modifica alla legge sul gioco d’azzardo.

Il consigliere Marco Grimaldi annuncia battaglia contro la pdl della Lega

‘Lega e soci stanno tentando una corsa contro il tempo per mantenere le loro promesse elettorali e concedere una sanatoria indegna verso i grandi e medi centri del gioco d’azzardo, che tra qualche settimana saranno fuorilegge.

Sono riusciti a ottenere di portare direttamente in Aula, senza passare dalle Commissioni e saltando le audizioni mancanti, la proposta di legge a firma Leone che di fatto cancella la Legge 9/2016 di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo.

La maggioranza continua a ignorare i risultati di tutte le analisi scientifiche svolte in modo accurato e sulla base di dati oggettivi, che dimostrano l’importanza e l’impatto positivo di questa legge sulla salute pubblica. E blocca l’Aula nel bel mezzo della pandemia e della crisi economica che si porta dietro, per cancellare un provvedimento a tutela dei più fragili in un momento in cui le vulnerabilità sono in aumento.

Vi rassicuro: le opposizioni unite stanno organizzando le barricate, con migliaia di emendamenti e atti volti a impedire questa iniziativa scellerata. Ma che cosa potete fare tutti e tutte voi per darci una mano? Se potete raggiungete le associazioni che domani, mercoledì 14, dalle 9.30, saranno in piazza Castello al presidio in difesa della legge organizzato da Libera, Acli, Arci, CGIL, Gruppo Abele, Sermig, Movimento dei focolari, Legambiente, Federconsumatori e tanti altri soggetti.

Vogliono tornare in Aula la prossima settimana? Non vediamo l’ora. Altro che tamponi, plexiglass e ffp2, si preparino sacchi a pelo e cuscini, alla maggioranza non basteranno più gli schermi spenti del voto online per portare a casa questo scempio’.

Pronta la risposta di Gianluca Gavazza, Lega.

Per chi ha svolto la mia attività professionale cuscini e sacco a pelo sono all’ordine del giorno. Insieme al Presidente Stefano Allasia, ho presenziato ad ogni Consiglio”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *