polpette-di-pasta-fritta,-croccanti-fuori-morbide-dentro

Polpette di pasta fritta, croccanti fuori morbide dentro

Cosa sono le polpette di pasta fritta? Bella domanda lo so, sono quel piatto a cui non si riesce a resistere, quella ricetta che come la vedi ti fa venire un colpo al cuore.

polpette di pasta
Polpette di pasta fritta, croccanti fuori morbide dentro

Trovatemi in casa qualcuno che rifiuta le polpette e credetemi le polpette di pasta fritta sono la cosa più buona che c’è, anzi la ricetta di riciclo più appetitosa e gustosa che si possa fare.

Tre motivi validi per farle, il primo sono una ricetta economica, secondo si preparano in pochissimo tempo, giusto il tempo di friggerle e terzo e ultimo motivo non poco importante, piacciono proprio a tutti, infatti i miei figli ne vanno matti.

POLPETTE DI PASTA AVANZATA

Per questo quando in casa mia avanza della pasta non dispero, ho già il mio asso nella manica per la cena, certa che non avanzerà nulla, anzi resto sempre nella speranza che possa bastare!

INGREDIENTI

  • pasta avanzata
  • 1 uovo o 2 ( dipende da quanta pasta avete)
  • pangrattato
  • farina 00
  • olio per friggere
  • sale
  • formaggio grattugiato

Leggi anche:  Polpette e piselli al rosmarino| La ricetta che conquisterà tutti a tavola

Polpette di pasta fritte, procedimento

La ottenere delle buone polpette di pasta fritta dovete usare sicuramente del buon olio di semi di girasole, leggero, che non unge e lascia le polpette belle asciutte.

Per iniziare, sbattete le uova con il sale in una terrina, rovesciate all’interno la pasta, se avete degli spaghetti avanzati dategli una tagliuzzata, aggiungete un po’ di pangrattato e due cucchiai di formaggio grattugiato

Prendete un po’ alla volta la pasta, più o meno dategli la forma di una pallina, passatela nella farina, di nuovo nell’uovo e infine nel pangrattato.

RICETTA POLPETTE DI PASTA FRITTA

Preparate tutte le polpette e mettetele da parte. Scaldate in un tegame dai bordi alti l’olio e friggete un po’ alla volta le vostre polpette, lasciatele cuocere fino a che non si dorino, e poi scolatele su carta assorbente per fritture.

A questo punto non vi resta che servire ancora calde le vostre polpette di pasta fritta. Potete servirle anche solo per aperitivare con un bel bicchiere di birra ghiacciata.

Leggi anche:Polpette con ricotta basilico e prosciutto cotto, morbidi bocconcini

leggi anche: Polpette di melanzane, patate e prezzemolo: finger food goloso

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *