prenotazione-vaccino-per-gli-over-40-in-lombardia-dal-20-maggio.-dal-27-maggio-via-ai-30-39-anni,-dal-2-giugno-ai-16-29enni

Prenotazione vaccino per gli over 40 in Lombardia dal 20 maggio. Dal 27 maggio via ai 30-39 anni, dal 2 giugno ai 16-29enni

“Apriremo il 20 di maggio le prenotazioni alla fascia 40-49 anni”. Lo ha annunciato il coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso, durante una conferenza stampa per fare il punto sulla campagna vaccinale in regione. Bertolaso non ha nascosto di non essere d’accordo col commissario nazionale Paolo Figliuolo: “Il generale ha dato facoltà alle Regioni di aprire da lunedì 17 ai 40 enni – ha detto l’ex capo della Protezione Civile – Ma questa misura, come anche i Vax Day promossi da molte Regioni, serve solo a camuffare che in territori diversi dal nostro sono in difficoltà a coprire i buchi in agenda . Qui invece  siamo pieni di prenotazioni: abbiamo avuto 500 mila 50 enni i 24 ore iscritti per il vaccino.  Siamo con la siringa pronta, anche le aziende lo sono, ma non abbiamo un vaccino in più e ci impongono di rallentare i nostri ritmi: siamo a 85 mila dosi al gioorno quando potremmo farne 120-140 mila tranquillamente. Diversamente da altre Regioni che cercano di riempire i buchi, di smaltire le scorte e di raggiungere i target fissati dal generale aprendo a tutti con i Vax-Day”.

Bertolaso ha spiegato che per quella data ci darà la fornitura di vaccini necessaria e ci sarà spazio nelle agende che al momento sono piene per le prenotazioni degli Over 50. “Sappiamo – ha aggiunto – che potremo garantire ai 40enni di vaccinarsi ai primi di giugno. Tutta la Lombardia avrà ricevuto la prima dose prima di andare in vacanza e questo vorrà dire immunità di gregge, tranquillità, immagine e capacità di accogliere”, ha aggiunto Bertolaso.

“Il 20 maggio via alle prenotazioni degli oltre 1,2 milioni della fascia di età dei 40-49enni, dopo una settimana, il 27 maggio, sarà la volta degli oltre 940mila cittadini tra i 30 e 39 anni, mentre il 2 giugno saranno aperte le prenotazioni per gli 856mila cittadini tra i 20 e i 29 anni e i 350mila tra i 16 e i 19 anni”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *