previsti-forti-temporali-a-milano,-scatta-l’allerta-meteo

Previsti forti temporali a Milano, scatta l’allerta meteo

Il Comune ha diramato allerta gialla per forti temporali sulla città di Milano, ecco i dettagli

maltempo milano temporale

Il Comune, attraverso due comunicati, ha annunciato che una forte perturbazione avrebbe interessato la regione Lombardia, in particolare Milano.

Allerta meteo Milano, rischio idrogeologico per la città

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali, data la portata della perturbazione che interesserà la città di Milano, ha emanato allerta gialla per rischio idrogeologico e allerta arancione per forti temporali.

Il fenomeno di carattere temporalesco interesserà la città a partire dalla mattinata di martedì 13 luglio.

Allerta meteo per vento forte a Milano, tutti i dettagli

Nel secondo comunicato, il Comune di Milano ha informato la cittadinanza che la città potrebbe essere interessata da raffiche di vento forte, correlate alla cella temporalesca.

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali ha previsto raffiche di vento tra i 35 e 50 km/h, pertanto la cittadinanza è stata invitata a non recarsi in luoghi alberati.

Allerta meteo Milano, miglioramenti verso fine serata

La fase più intensa della perturbazione è prevista a partire dalle 10 del mattino sino alle 20, mentre l’Appennino e la bassa pianura centro occidentale saranno meno colpite. Nella giornata di mercoledì 14 prevarrà l’instabilità, ma le precipitazioni a carattere temporalesco saranno meno intense.

Leggi anche

Milano, campagna vaccinale

Cronaca

Dopo le dichiarazioni di mercoledì 14 luglio di Anna Scavuzzo, assessore alla sicurezza, la Regione smentisce: “Nessuna marcia indietro”.

Palazzo delle Scintille, Milano

Cronaca

Si inoculeranno fino a 9mila vaccini al giorno.

Unareti

Cronaca

Unareti investirà su nuove cabine primarie e garantisce rimborsi per gli utenti che hanno subito disservizi.

Adolescenti e tecnologia

Cronaca

A distanza di un anno dopo l’inizio della pandemia gli adolescenti abusano di cellulari e social network.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *