primavera-monza-–-i-ragazzi-di-lupi-calano-il-settebello-a-brescia!-–-monza-news

Primavera Monza – I ragazzi di Lupi calano il settebello a Brescia! – Monza-News

Brescia – Monza 2-7 (0-4)

Marcatori: 23’ Colombo (M), 26’ Vacca (M), 34’ Dos Reis (M), 43’ Dell’Acqua (M), 4’ st Prinelli (M), 8’ st rig. Prinelli (M), 35′ st Kasa (B), 43’ st Prinelli (M), 48′ st Ferro (M).

Brescia: Cortese, Mainardi (13’ st Muca), Pandini, Perego, Negretti (24’ st Lorini), Mor (13’ st Contessi), Riviera (24’ st Kasa), Scalmana (13’ st Orlandi), Ferro, Fogliata, Grossi. All.

Possanzini. A disposizione: Recaldini, Bonazza, Tomaselli, Rizza.

Monza: Sorrentino, Bianay (9’ st Berretta), Pedrazzini, Colombo (17’ st Lamorte), Kassama, Abbenante (1’ st Brugarello), Dell’Acqua, Lupinetti (21’ st Arpino), Dos Reis Muniz, Vacca (9’ st Marras), Prinelli. All. Lupi. A disposizione: Mazza, Agostini, Orlando, Canato, Hedman.

Arbitro: Sig. Djurdjevic (Moreo-Rizzello).

Ammoniti: Pandini, Orlandi (B); Pedrazzini, Abbenante (M).

Un Monza letteralmente strepitoso domina gli interi 90′ di Brescia.

Al settimo minuto Sorrentino, il numero 1 sceso dalla prima squadra per trovare minutaggio, effettua una gran parata su un tiro a botta sicura dai 10 metri: il Monza inizia poi a carburare e colpisce al 16′ la traversa col classe 2005 Colombo.

Sette minuti dopo Vacca con un gran lavoro protegge palla al limite dell’area e

serve col tacco Colombo che di prima intenzione sigla il suo primo gol in Primavera, è 1-0.

Al 25′ Lupinetti conquista palla e serve Dos Reis che duetta con Colombo: palla a Vacca e l’imparabile diagonale vale il raddoppio.

Prima di andare negli spogliatoi il Monza cala il poker: su calcio di punizione laterale di Dell’Acqua Dos Reis anticipa sul primo palo i difensori per lo 0-3 e Dell’Acqua in mezza girata sigla lo 0-4, con Colombo e Prinelli fermati dai legni.

La ripresa inizia col botto: è Prinelli al terzo minuto a realizzare il quinto gol.

Dopo l’ovvia girandola di cambi (entrano sul rettagolo verde alcuni classe 2005 e 2006), Pedrazzini conquista un calcio di rigore che Prinelli trasforma spiazzando il portiere.

Nel finale il Monza pasticcia e il Brescia ne approfitta, è Kasa a realizzare la rete della bandiera: l’immediata replica è la tripletta di capitan Prinelli, che segna in fotocopia a Dos Reis; il 2-7 definitivo nasce da un’altra disattenzione biancorossa, Ferro è abile a finalizzare il contropiede.

La terza vittoria in una settimana, tutte in trasferta, proietta il Monza al quarto posto con un vantaggio di 7 punti sulla sesta: si torna in campo il 26, dopo la sosta.

Related Posts