punti-di-vista:-il-lusso-senza-tempo-di-walking-sticks

Punti di vista: il lusso senza tempo di Walking Sticks

Walking Sticks è un’azienda friulana che ha fatto dell’artigianalità il suo successo

Oggi si va ricercando sempre più l’esclusività e l’unicità di ogni singolo elemento che ci circonda. Il pubblico è sempre più attento alle tematiche di filiera e alle modalità di realizzazione dei prodotti. Grazie a questa rinnovata sensibilità, l’artigianalità gode di una posizione privilegiata nella scelta, soprattutto se quest’ultima si fonde, sinergicamente, con la tradizione. Proprio questo binomio costituisce l’essenza di Walking Sticks, un’azienda puramente artigiana che esiste da più di quaranta anni e realizza accessori di lusso ed oggettistica varia per diversi settori e collezionismo.

La tradizione incontra le esigenze del contemporaneo in oggetti dal gusto ricercato, unito all’eccellenza della garanzia Made in Italy dell’intero prodotto, ha permesso all’azienda di diventare punto di riferimento principale per quanto riguarda il bastone da passaggio, un oggetto di design esclusivo per chi il lusso lo vive come una filosofia di vita e non come sovrastruttura. Qualità, innovazione e cura per i piccoli dettagli, danno vita ad oggetti dalla raffinatezza unica e inimitabile.

Walking Sticks: “Il lusso rimane sempre lusso e passa attraverso le difficoltà”

Un percorso di continua crescita, che non dimentica le tradizioni e la passione, quello dell’azienda Walking Sticks. Abbiamo ripercorso la storia, la filosofia e i nuovi progetti attraverso le parole del suo stesso fondatore.

Come è nata l’idea di realizzare oggetti di design così ricercati?

L’idea arriva principalmente dalla passione. Un interesse che, sin dall’infanzia, mi ha spinto ad interessarmi agli oggetti, visitando mercatini dell’antiquariato, alla scoperta di articoli particolari. Mi ha sempre affascinato come oggetti che con il tempo venivano dimenticati, oggi abbiano la possibilità di trovare nuova vita e si trasformino in forme di design.

Qual è il percorso di realizzazione di un bastone da passeggio?

L’idea è alla base di tutto, poi la realizzazione è il nostro vero know how.

Qual è la vostra filosofia e idea di lusso? Secondo lei è cambiato il concetto di lusso dopo la pandemia?

La nostra filosofia è quella di trasmettere emozioni e gioia in un mondo che ha già tutto e dove, per una volta, il valore del denaro passa in secondo piano, di fronte ad un prodotto che porta piacere. Il lusso rimane lusso, anche con la pandemia; l’unica cosa che ho notato essere cambiata è che si sono, inevitabilmente, privilegiati gli acquisti online, a causa dell’impossibilità di visitare fisicamente i negozi.

Quanto è importante nella vostra filiera la garanzia del Made in Italy?

Per un’azienda artigiana come la nostra, il Made in Italy è fondamentale, in quanto dietro al marchio c’è la storia di un Paese, la genuinità dei nostri creativi, il coraggio dei nostri imprenditori e tutta la fatica dei nostri artigiani. Tutti valori tramandati di generazione in generazione.

Walking Sticks è un brand che ha saputo sapientemente unire la tradizione dell’artigianato con la raffinatezza della modernità, dove guarda il futuro dell’azienda e quali progetti avete?

La Walking Sticks è un gruppo di persone che lavora in sinergia per realizzare, in modo elegante ed efficiente, un prodotto, amato da loro stessi. L’azienda guarda avanti in diversi settori per ampliare il brand nei confronti di un mondo sempre più esigente, puntando molto sulla garanzia del Made in Italy. Oggi più dei progetti è importante l’idea che sta alla base del singolo progetto! I progetti, in un periodo come questo di pandemia, si fermano, mentre l’idea è sempre trasformabile anche e soprattutto nella difficoltà. È in questo che risiede la forza creativa unita ad una ricerca circa le esigenze del mercato porta poi a ideare e concludere progetti in modo inaspettato. Siamo italiani e la famosa “arte dell’arrangiarsi”, per raggiungere un obiettivo, fa sempre da padrone.

Sara Radegonda

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *