puoi-trasformare-i-tuoi-collant-rotti-in-qualcosa-di-nuovo.-risultati-e-risparmio-garantiti!

Puoi trasformare i tuoi collant rotti in qualcosa di nuovo. Risultati e risparmio garantiti!

Vuoi riutilizzare i tuoi collant rotti in modo innovativo? Segui questi pochi e semplici consigli per farne qualcosa di nuovo.

collant rotti da riutilizzare
Collant (Canva) – Yeslife.it

I collant sono un indumento particolarmente utile per la stagione invernale. La loro capacità di mantenere il calore senza coprire troppo il corpo li rende perfetti da indossare con vestiti e gonne quando fuori fa freddo. Questo tipo di calze ha però due caratteristiche molto negative, in quanto è un prodotto molto inquinante e che si rompe facilmente.

Essendo prodotte tramite un derivato del petrolio, le calze di nylon non sono biodegradabili. Il fatto che il loro ciclo di vita sia così breve, le rende dunque un prodotto che non solo nuoce al portafoglio ma anche all’ambiente.

Un modo per far fronte a tale spreco è quello di reinventarsi una nuova vita per questi oggetti. Vediamo dunque alcune valide alternative per riciclare i vostri collant rotti prima di buttarli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Limone, non solo in cucina: le proprietà benefiche che nessuno conosce

Collant rotti: 2 idee creative per non buttarli

collant rotti da riutilizzare
Collant (Canva) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Quattro trucchi per bere di più: benefici immediati, provare per credere!

Il metodo più innovativo – e fore più utile – per riciclare i collant rotti è quello di trasformarli in dei comodi elastici per capelli. Il loro colore tendenzialmente marrone o nero è perfetto per la maggior parte dei capelli e la loro elasticità li rende perfetti per questo ruolo. Sarà sufficiente tagliare la parte delle gambe a striscioline alte più o meno un dito (o della lunghezza preferita).

Un secondo interessante utilizzo è quello in ambito casalingo. Per via della loro natura elettrostatica, i collant sono perfetti come stracci per pulire i mobili. Tagliate la calza a metà ed infilateci la mano dentro, poi passatela sulle superfici che dovete pulire. Il materiale dei collant catturerà immediatamente polvere, capelli e peli di animali. Provatelo anche come tessuto tramite il quale pulire e liberare la scopa dai residui che vi restano attaccati.

collant rotti da riutilizzare
Elastico per capelli (Canva) – Yeslife.it

Siete in cerca di altri consigli su come riutilizzare gli oggetti che non usate più? Continuate a seguirci su Yeslife.it.

RAVE A MODENA, LA POLIZIA SGOMBERA. QUESTA E LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO NEL TG DI YESLIFE

Related Posts