quando-ci-toglieremo-la-mascherina-all’aperto:-decisa-la-data

Quando ci toglieremo la mascherina all’aperto: decisa la data

Il Governo ha ipotizzato la data in cui verrà revocato l’obbligo di mascherina all’aperto. Ecco cosa aspettarci

mascherina all'aperto
Quando verrà rimosso l’obbligo della mascherina all’aperto

Con tutta l’Italia in zona bianca, senza più il coprifuoco e con quasi tutte le attività che hanno riaperto, la ‘normalità’ sembra adesso possibile. L’ultimo passaggio sarà la revoca della mascherina all’aperto. In Francia lo hanno già fatto, in Italia succederà a breve. Anzi c’è già una data in cui verrà rimosso l’obbligo della mascherina.

Leggi anche -> Green Pass firmato il DPCM: entra in vigore, ecco come funziona <<

Mascherina all’aperto: le regole in aereo, treni e navi

Per il momento la mascherina all’aperto continua ad essere obbligatoria, ma si avvicina il momento in cui almeno per strada non dovremo più indossarla. Complici il caldo e la campagna vaccinale che prosegue spedita – nonostante le difficoltà legate alla gestione di Astrazeneca – il rischio epidemiologico infatti è sempre più basso.

Ciò non vuol dire che sia finita – purtroppo tutt’altro- ma che alcune restrizioni possono ora venire meno. La mascherina continuerà ad essere però obbligatoria in tutti gli spazi al chiuso, inclusi mezzi pubblici, stazioni, aeroporti e anche gli spazi all’aperto delle navi. Ovviamente dovrà essere indossata per tutta la durata del volo e del viaggio in treno, con l’obbligo di cambiarla dopo 4 ore. Dunque per chi si mette in viaggio nessuna novità.

Quando cade l’obbligo di mascherina all’aperto

La mascherina quindi dovremo continuare ad averla sempre con noi, ma quando passeggeremo per strada potremo non metterla. La revoca di questo obbligo dovrebbe scattare il 15 luglio. Un anticipo dunque rispetto ad inizio agosto, data precedentemente ipotizzata.

In realtà il governo non sta ragionando tanto su date, ma quanto sul raggiungimento di alcuni parametri considerati di sicurezza. E se prima questi parametri era stimato che fossero raggiunti per agosto, ora si stima che lo siano già per metà luglio, da qui la data del 15.

Nello stesso periodo dovrebbero riaprire anche le discoteche. L’estate 2021 dunque si profila senza mascherine all’aperto e con una quasi ritrovata normalità.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *