rifiuti-abbandonati:-protezione-civile-in-campo.-il-comune-minaccia-azioni

Rifiuti abbandonati: Protezione Civile in campo. Il Comune minaccia azioni

PRO rifiuti 1

VIADANA – Sabato 7 agosto i volontari della Protezione Civile Oglio Po, al lavoro nelle periodiche perlustrazioni sul territorio promosse in sinergia con il Comune di Viadana, hanno trovato diversi rifiuti nei luoghi di minor passaggio compresi tra Salina e la zona industriale Gerbolina.

«È un gesto di inciviltà inaccettabile nel 2021 – afferma il presidente della Protezione Civile Oglio Po Ettore Bergamaschi – a maggior ragione con i servizi disponibili. Basta mettere la spazzatura fuori casa e gli addetti la vengono a prendere gratuitamente, compresi gli ingombranti. Non si può tollerare un comportamento di questo tipo». Condanna sacrosanta anche rispetto a quanto rinvenuto in loco dai volontari: dove possibile, ovvero in presenza di scarti di piccole dimensioni si è proceduto alla raccolta riempiendo sei sacchi che sono poi stati portati in discarica per il corretto smaltimento.

Laddove invece non è stato possibile prelevare i rifiuti, sono state effettuate delle segnalazioni agli uffici comunali e a Sesa, la società che si occupa della raccolta nel viadanese. «È il caso – prosegue Bergamaschi – di calcinacci rinvenuti sulla banchina alla Gerbolina, o di altro materiale edile trovato sempre in zona. In questo caso bisognerà capire come andarli a recuperare, trovandosi in un terreno privato». Dopo aver sottolineato il continuo e proficuo impegno condiviso dall’amministrazione a dalla Protezione Civile in questo ambito, il vicesindaco ed assessore all’ambiente Alessandro Cavallari conclude: «Le segnalazioni devono essere un ennesimo, ultimo monito per gli incivili. Stiamo controllando il territorio e puniremo tutti coloro che si renderanno colpevoli di abbandono ingiustificato di rifiuti».

newspaper rec728

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *