ritratti,-appuntamento-sabato-19-all'auditorium-lattuada-con-francesco-dillon-ed-emanuele-torquati.

Ritratti, appuntamento sabato 19 all'Auditorium Lattuada con Francesco Dillon ed Emanuele Torquati.

La seconda edizione di Ritratti, rassegna di concerti monografici pomeridiani dedicati a compositori di generazioni e poetiche differenti, a giovani emergenti e a singoli protagonisti della musica d’oggi o a specifici contesti nazionali e culturali del panorama contemporaneo, è uno dei numerosi progetti con cui la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, nata esattamente nel dicembre 1862, prosegue le celebrazioni per il suo 160° anno di vita. Mutuato dall’ambito pittorico, Ritratti tratteggia la fisionomia di alcuni tra i massimi esponenti, viventi, della musica di ricerca.

Dopo l’omaggio a Salvatore Sciarrino, il secondo ritratto, fissato per il 19 novembre e intitolato intitolato Il lied del secondo 900, si concentra sul duo costituito da Francesco Dillon, giovane violoncellista con all’attivo una brillante carriera internazionale caratterizzata da originalità e varietà di repertorio, e da Emanuele Torquati, sensibile pianista dai colori raffinati. Definito come “Thoughtful musician” (NY Times) e “Vibrant pianist” (Boston Globe), Torquati tiene regolarmente concerti in Europa, Canada, America e Africa.

Il duo ha realizzato tre cd dedicati a Robert Schumann, l’integrale delle opere di Franz Liszt e un cd di rarità brahmsiane per il decennale del suo sodalizio. Nell’ottica della contaminazione che contraddistingue Ritratti, durante il concerto si ascolteranno brani di Leoš Janáček, Daniele Ghisi, Salvatore Sciarrino e Sergej Prokofiev.

https://musica.fondazionemilano.eu/news/francesco-dillon-ed-emanuele-torquati-19-novembre-ritratti-secondo-appuntamento

Gli altri concerti 

Il terzo appuntamento, il 3 dicembre, è intitolato Trash TV Trance, pezzo per chitarra composto per Tom Pawels del 2002 da Fausto Romitelli. Nel brano sono espressi, a partire dal titolo, alcuni temi centrali dell’estetica dell’autore, come l’esperienza elettroacustica e il trattamento degli spettri sonori. La giornata presenta anche opere di Sylvano Bussotti, Marco Longo, Riccardo Nova, Alessandro Solbiati. L’ultimo ritratto, il 21 dicembre, è interamente dedicato a Giacomo Manzoni, che ha recentemente tagliato il traguardo dei novant’anni. La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado festeggia, nella sede di Villa Simonetta, il compleanno del grande compositore, presente per la ricorrenza, con l’intervento di musicisti, artisti e con un omaggio degli studenti della Scuola.

___________________________________________

È l’ensemble Icarus vs Muzak, prosecuzione di Icarus Junior, prima formazione giovanile fondata e seguita dall’Icarus Ensemble nel 2007, a interpretare in ogni appuntamento le composizioni in programma.

I Ritratti della Civica Abbado 

5 e 19 novembre – 3 e 21 dicembre 2022

compositori, correnti, celebrazioniepochevisioni

ore 17.00

ingresso libero senza prenotazione

Ritratto 1 

5.11.2022, Villa Simonetta, via Stilicone 36 MI

Ritratto di Salvatore Sciarrino 

Icarus vs Muzak 

con la partecipazione di Salvatore Sciarrino 

 Ritratto 2

19.11.2022, Auditorium Lattuada, c.so di Porta Vigentina 15/a MI

Il lied del secondo ‘900 

musiche di Daniele Ghisi, Leoš Janáček, Sergej Prokofiev, Salvatore Sciarrino

Francesco Dillon, violoncello – Emanuele Torquati, pianoforte 

 Ritratto 3

3.12.2022, Auditorium Lattuada, c.so di Porta Vigentina 15/a

Trash Tv Trance 

Trio Icarus vs Muzak – chitarra elettrica, percussioni e pianoforte

musiche di Sylvano Bussotti, Marco Longo, Riccardo Nova, Fausto Romitelli, Alessandro Solbiati 

 Ritratto 4

21.12.2022, Villa Simonetta, via Stilicone 36 MI

I 90 anni di Giacomo Manzoni 

Icarus vs Muzak e studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado 

musiche di Giacomo Manzoni 

Musicisti e artisti conversano con Giacomo Manzoni 

___________________________________________

Auditorium Lattuada, corso di Porta Vigentina 15/a, Milano

Villa Simonetta, via Stilicone 36, Milano

ingresso libero senza prenotazione

info musica.fondazionemilano.eu

Related Posts