roma,-verso-il-bologna:-c'e-solbakken,-dybala…part-time?

Roma, verso il Bologna: c'è Solbakken, Dybala…part time?

Redazione 02 gennaio 2023 18:52

Anno nuovo per una vita altrettanto nuova tra le mura amiche. La Roma che si appresta ad affrontare la ripartenza post-Mondiale avrà come compito principale quello di tornare a sorridere all’Olimpico. Se si eccettua infatti l’affermazione europea contro il Ludogorets, il successo in campionato manca dal 2-1 contro il Lecce, a cui hanno fatto seguito le sconfitte di misura contro il Napoli e nel derby ed il pareggio contro il Torino. D’altronde, i dieci punti presi nelle sette sfide davanti al pubblico di casa – con appena sette reti realizzate – sono ancora pochi, seppur compensati dall’eccellente ruolino di marcia esterno (secondo solo a quello del Napoli capolista) per pensare di occupare stabilmente una posizione con vista Champions la quale comunque resta a portata di tiro.

Intanto, in trasferta, il mese di gennaio proporrà ai giallorossi due banchi di prova particolarmente indicativi: domenica, a San Siro, ci sarà il Milan ad attendere la Roma, mentre a fine mese la formazione di Mourinho farà visita al Napoli al momento ancora imbattuto. Un incrocio che peraltro potrebbe ripetersi in Coppa Italia: un prima parentesi con la competizione che mette in palio la coccarda tricolore verrà aperta giovedì della prossima settimana, in occasione degli ottavi di finale contro il Genoa (gara secca casalinga). Quindi, in caso di passaggio del turno, arriverà l’eventuale sfida ai partenopei, subordinata al successo della squadra di Spalletti nel match contro la Cremonese.

Mentre si attende con trepidazione la prima convocazione che segnerà il ritorno in campo, ufficiale, di “Gini” Wijnaldum, José Mourinho per la prima del 2023 ha come freccia da poter scoccare quella rappresentata dal norvegese Ola Solbakken, per cui si profila minutaggio a gara in corso. Non è invece sicura al 100% la presenza di Paulo Dybala, fresco campione del Mondo con la maglia dell’Albiceleste: tanti i festeggiamenti in Argentina, oggettivamente pochi gli allenamenti sulle spalle col resto del gruppo senza dimenticare la prospettiva allettante del match di San Siro in calendario domenica, tanto suggestico quanto importante in chiave classifica. Ed in questo mese piuttosto frenetico, non è nemmeno da escludere che l’assetto possa subire ulteriori modifiche, tenendo conto delle trattative che la dirigenza giallorossa sta portando avanti: restano in ballo sia Frattesi che il granata Lukic, anche se a tenere banco nelle ultime ore è il ritorno di fiamma per Aouar, già proposto alla Roma in estate dal Lione (ne avevamo parlato qui) che perderà il giocatore a parametro zero a giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, verso il Bologna: c’è Solbakken, Dybala…part time?

Related Posts